whatsapp-chat-aziendali

WhatsApp: in arrivo le chat per interagire con le aziende

Dopo esser stata acquisita dall’azienda di Mark Zuckerberg nel 2014, WhatsApp ha conosciuto una sempre più crescente popolarità  che l’ha portata a diventare una tra le app di maggior successo di tutti i tempi, grazie anche al fatto che ha raggiunto (e superato) il traguardo del primo miliardo di download dell’applicazione da parte degli utenti in cerca di una soluzione per comunicare in maniera veloce e sicura.

Ora, Menlo Park ha pensato di rivedere la policy del suo famosissimo servizio di messaggistica istantanea, cercando di allinearlo a quanto già  è possibile trovare su Messenger, l’altra piattaforma proprietà  di Mark Zuckerberg ( e scorporata dal mondo di Facebook con il lancio di un’app dedicata): WhatsApp, ifnatti, metterà  in comunicazione le aziende con i clienti attraverso la chat, una rivoluzione interessante.

L’app di messaggistica istantanea, infatti, punta a realizzare le condizioni ideali per permettere una comunicazione impeccabile tra le aziende e le persone, promuovendo un’esperienza utenti contraddistinta dall’assenza di banner con pubblicità , o ancora, con eventuali forme di spam che possano in qualche maniera perturbare le persone durante la fruizione del servizio offerto da WhatsApp.

Nel corso dei prossimi mesi, quindi, il servizio di messaggistica permetterà  ai suoi iscritti di ricevere via chat da parte per esempio della propria banca (per segnalazioni su transazioni a rischio) o, ancora, dalla propria compagnia aerea per essere informati su eventuali ritardi relativi al volo, superando in questo senso il vecchio modello di interazione basato sull’uso degli SMS o anche delle telefonate a voce.

Nessun Articolo da visualizzare