Windows

Come installare Nokia Suite su Windows 10

Redazione | 12 Maggio 2016

Windows

Il passaggio a Windows 10 comporta la necessità  di fare attenzione a piccoli e grandi incompatibilità  software. Ci scrive per […]

Il passaggio a Windows 10 comporta la necessità  di fare attenzione a piccoli e grandi incompatibilità  software. Ci scrive per esempio un lettore: «Ho aggiornato il mio notebook Dell Inspiron 9400 con Windows 10. L’operazione è stata portata a termine senza problemi e tutti i driver sono stati installati regolarmente. Anche i programmi che erano presenti sul computer sono stati preservati, ad eccezione di Nokia Suite. Questo software mi è necessario per la gestione dello smartphone Nokia N8. Poiché non è mia intenzione acquistare un nuovo cellulare a breve termine, vi chiedo se siete a conoscenza di questa incompatibilità  tra Nokia Suite e Windows 10. Esiste un modo per ripristinare la normale funzionalità  di questo programma?»

Nokia Suite è il software di gestione per gli smartphone basati sul sistema operativo Symbian. Il supporto a questi dispositivi è stato interrotto in seguito all’acquisizione di Nokia da parte di Microsoft e la conseguente adozione di Windows Phone come sistema operativo per tutti gli smartphone prodotti dalla casa finlandese. L’impossibilità  di utilizzare la Nokia Suite impedisce alcune operazioni fondamentali, come la sincronizzazione dei dati contenuti nel cellulare, le operazioni di backup e molto altro ancora.

Con alcuni accorgimenti è possibile installare la Nokia Suite anche su Windows 10. Ciò consentirà  agli utenti degli smartphone Symbian di eseguire le necessarie operazioni di sincronizzazione anche con il nuovo sistema operativo di Microsoft.

Con alcuni accorgimenti è possibile installare la Nokia Suite anche su Windows 10. Ciò consentirà  agli utenti degli smartphone Symbian di eseguire le necessarie operazioni di sincronizzazione anche con il nuovo sistema operativo di Microsoft.

In passato si era riusciti ad aggirare il problema con alcuni stratagemmi, come ad esempio evitando il collegamento via cavo e utilizzando il protocollo Bluetooth, ma a quando pare con Windows 10 la situazione si è aggravata, rendendo del tutto impossibile il funzionamento del software. Dopo diversi mesi durante i quali il problema è rimasto senza soluzione alcuni utenti hanno pubblicato una nuova procedura che prevede la sostituzione di tutti i componenti assenti in Windows 10, rendendo così nuovamente operativa la Nokia Suite.

Per ottenere lo scopo è necessaria la versione 3.8 (l’ultima disponibile) del pacchetto di installazione del software, il Media Feature Pack dal quale recuperare il necessario driver Mtp che risulta assente nei Windows 10 privi del Windows Media Player ed un driver per la rilevazione e configurazione dei dispositivi Symbian che, pur non essendo mai stato rilasciato per gli utenti europei, è reperibile in alcune versioni del pacchetto Huawei Mobile Partner.
La procedura, alquanto laboriosa, le versioni più aggiornate e continuamente arricchite da dettagli operativi sono reperibili cercando “Symbian 3 and Windows 10 Usb drivers” con qualsiasi motore di ricerca.

Alcuni utenti hanno confermato con questa procedura di essere riusciti a ripristinare la funzionalità  della Nokia Suite e sono tornati ad utilizzare i loro smartphone senza particolari limitazioni.