Tablet con Windows 8: appuntamento a ottobre

Stando alle prime indiscrezioni il nuovo sistema operativo di Microsoft  dovrebbe essere pronto per questa estate e i primi tablet basati su Windows 8 saranno disponibili nel mese di ottobre.

Microsoft ha fatto sapere anche che intende supportare sia l’architettura Intel che la tecnologia ARM anche se i tablet con chip Intel saranno numericamente maggiori come scelta rispetto a quelli basati su ARM (che tra l’altro utilizzeranno lo stesso chip dell’iPad).
Per Microsoft è essenziale arrivare in tempo sul mercato per l’autunno in previsione degli acquisti natalizi dove il tablet sarà  uno dei prodotti più ricercati.
Secondo le previsioni di Gartner Group nel 2012 saranno venduti 103 milioni di tablet e al 2015 questo segmento raggiungerà  un valore pari a 326 milioni di dollari. Apple che oggi domina i due terzi del settore nel 2015 dovrebbe scendere a una quota di mercato del 46% mentre Microsoft guadagnerà  l’11%.

Lo scoglio più grosso da superare, dicono gli esperti, è proprio far girare Windows 8 sui processori ARM, visto che la piattaforma Intel non è certo una novità  per il mondo Windows.

Il lancio di Windows 8 dovrebbe contribuire a rivitalizzare il mercato informatico nella seconda metà  dell’anno: IDC stima un incremento del 5% nelle vendite di PC per il 2012,  ferme al +  1,8 % dello scorso anno.

Nessun Articolo da visualizzare