Windows 10: prossimo aggiornamento a marzo 2017

Stando agli indizi di alcune affidabili fonti di Windows Central, Microsoft avrebbe in programma di rilasciare il suo aggiornamento di Windows 10, denominato Redstone, per il mese di marzo 2017. A riconferma di ciò, un utente di Twitter (h0x0d), più volte protagonista per aver svelato alcune novità  della casa di Redmond, ha evidenziato come il codice numerico finale di Windows 10 Redstone 2 sarà  1703.

La stessa fonte americana ha annunciato inoltre quelle che saranno le novità  più importanti del sistema operativo: il nuovo update dovrebbe lavorare sulla sincronizzazione delle app tra computer e smartphone in connessione con le nuove potenzialità  di Cortana, rendendo così migliore il rapporto tra di essi. Il legame sarà  incrementato grazie allo sfruttamento di alcuni pop-up che darebbero la possibilità  di effettuare la sincronizzazione e di riprendere quello che si stava facendo esattamente da dove era stato interrotto. Ma le novità  non finiscono qui: perché la Microsoft ha intenzione di lavorare anche su un progetto, il workplace, che potrebbe essere ripristinato semplicemente con la pressione di un pulsante. Ciò significa che Cortana diverrebbe il vero e proprio contenitore di tutte le funzionalità , favorendo sincronizzazioni e ambienti di lavoro.

Maggiori dettagli, forse, si scopriranno il prossimo 26 ottobre con l’evento hardware di Microsoft in cui si discuterà  anche del futuro di Windows 10.

PCProfessionale © riproduzione riservata.