YouTube vince la causa contro la spagnola Telecinco

youtube logoIl tribunale di Madrid ha respinto le accuse di violazione di copyright per i contenuti caricati dagli utenti sulla piattaforma di proprietà  di Google.
E’ una grande vittoria per Internet, scrive oggi sul blog Aaron Ferstman, responsabile delle comunicazioni per YouTube in Europa e Africa ed è una sentenza che conferma la normativa europea secondo cui spetta ai titolari dei diritti ( e non chi fa hosting dei contenuti come YouTube) sapere se su una piattaforma
di hosting è presente un contenuto illegittimo o meno e quindi informare il gestore della piattaforma affinché possa procedere alla rimozione.
Il giudice di Madrid per giunta ha fatto notare che YouTube offre a tutti i titolari dei diritti gli strumenti per rimuovere i contenuti ritenuti in violazione di copyright: è la tecnologia di Content ID che permette di definire per ogni contenuto video che cosa si intende fare: renderlo pubblicamente visibile a tutti, rimuoverlo o monetizzarlo, affiancandovi annunci pubblicitari.
“Questa decisione rifllette la saggezza della normativa europea in materia di copyright — scrivono oggi sul blog di Google — Se i siti Internet dovessero monitorare tutti i video, le foto e i documenti prima di consentirne la pubblicazione, molti siti come Facebook, Twitter e MySpace sarebbero costretti a chiudere”.
La vittoria di Google segna un precedente importante e c’è da chiedersi se la sentenza spagnola farà  giurisprudenza anche nell’analoga causa in corso con Mediaset per la pubblicazione su YouTube di alcuni spezzono video del Grande Fratello.

Nessun Articolo da visualizzare