Zara invita a un sondaggio su WhatsApp e promette 150 euro? Tutto falso

Sta circolando in questi giorni su WhatsApp un messaggio che finge di essere una iniziativa del colosso dei punti vendita di abbigliamento e accessori Zara. Il testo promette buoni acquisto da 150 euro rispondendo a un semplice sondaggio. In realtà  sul sito si viene invitati a condividere ulteriormente il link a dieci amici oppure a 3 gruppi di WhatsApp e concluso il sondaggio si finisce su un sito di gossip che offre anche un servizio a pagamento. A rendere più verosimile il sondaggio ci sono delle finte recensioni soddisfatte di finti utenti che avrebbero ricevuto il buono. Zara non è coinvolta in nessun modo e non si riceverà  mai il buono.

Non è la prima volta che il marchio Zara viene utilizzato per questo genere di catene che portano sicuramente qualche euro nelle tasche di chi li organizza e si basano sulla buona fede di navigatori ingenui. L’anno scorso venivano promesse shopping card da 500 euro su Instagram e Facebook.

Si raccomanda di verificare quando si riceve un link del genere che l’iniziativa si trovi effettivamente sul sito del brand che viene citato e in generale di diffidare di iniziative promozionali che chiedono di essere diffuse ai propri contatti con modalità  simili al multilevel.

Nessun Articolo da visualizzare