Software valutazione azienda

News

Software valutazione azienda: cos’è e perché conviene utilizzarlo

Redazione | 26 Maggio 2021

I software per valutare lo stato di salute dell’azienda sono strumenti tecnologici che permettono di apprezzare la consistenza patrimoniale di un’azienda.

Molte volte gli imprenditori (e non solo) decidono di investire in determinate aziende che reputano particolarmente promettenti. Tuttavia, non è sempre agevole stabilire se, da un punto di vista strettamente economico finanziario, quella determinata azienda goda effettivamente di buona salute oppure no. Questo perché la valutazione dello stato di salute delle aziende non è un’operazione semplice.

È sicuramente vero che, dal 1° settembre del 2021, tutte le aziende sono tenute a tenere in costante aggiornamento il proprio stato di salute con dei parametri puntualmente stabiliti (i cosiddetti indici di allerta) e comunicare in modo tempestivo agli appositi organismi istituiti presso le camere di commercio (OCRI) eventuali stati di crisi (disallineamenti dei flussi di cassa che rendono probabile l’apertura della procedura di liquidazione giudiziale). Tuttavia, nonostante questi obblighi di trasparenza, non è agevole, nemmeno per un esperto, stabilire con certezza lo stato economico/patrimoniale di una determinata attività economica organizzata. È per questo che stanno ottenendo un notevole successo i cosiddetti software di valutazione aziendale che, sulla base di taluni parametri (come, ad esempio, il bilancio d’esercizio) permettono di comprendere l’effettivo stato aziendale. 

Cosa sono i software per la valutazione dello stato aziendale 

software per valutare lo stato di salute dell’azienda, in poche parole, sono dei particolari strumenti tecnologici che permettono di apprezzare, con una certa precisione, la consistenza patrimoniale di una determinata azienda. In poche parole, questi particolari software di valutazione aziendale, sulla base della situazione contabile o sulla base del bilancio d’esercizio, riescono ad ottenere in modo automatico il calcolo degli indici d’allerta.

In questo modo è possibile essere certi dell’effettivo stato economico e patrimoniale di una determina attività. Molto spesso, infatti, capita di considerare una determinata azienda come un vero e proprio colosso, senza sapere che potrebbe stareattraversando un periodo di crisi o addirittura di insolvenza. Questo può accadere perché ad esempio l’attività non è in grado di far fronte ai propri obblighi (adempiere ai contratti, salari, ecc.) e deve fare ricorso all’accesso al credito (richiesta di finanziamenti ecc.). 

Perché è importante avere un software per la valutazione dello stato aziendale 

Con l’introduzione del cosiddetto codice della crisi d’impresa, testo normativo che sostituisce l’ormai vetusta legge fallimentare, il legislatore ha deciso di puntare sulla prevenzione. Più precisamente, e sulla scorta della normativa di matrice sovranazionale, si è cercato di dare maggior valore alla prevenzione rispetto alla liquidazione del patrimonio dell’azienda. Ed è proprio per questo che sono stati previsti dei veri e propri indici di crisi, ovvero, dei fattori che, se colti in tempo, possono evitare il peggio per l’azienda.

Ed è proprio per questo che è importante avere (e saper utilizzare) un software per valutare l’azienda; in questo modo è possibile cogliere al più presto i primi segnali di crisi dell’attività. Grazie al supporto tecnologico, infatti, è possibile essere più veloci nell’analisi dei vari fattori da prendere in considerazione per valutare lo stato dell’azienda, e in queste circostanze la velocità e la tempestività sono tutto. Appena accertato lo stato di crisi, è fondamentale agire subito ed evitare che questo possa degenerare ad uno stato di “insolvenza”.

WhatsApp, test sulla ricerca dei messaggi per data

News

WhatsApp, test sulla ricerca dei messaggi per data

Andrea Sanna | 1 Dicembre 2022

WhatsApp

Stando alle indiscrezioni emerse in queste ore su WhatsApp è in corso un test basato sulla ricerca dei messaggi per data

La versione beta di WhatsApp sta attuando degli importanti aggiornamenti non solo su iOS ma anche su Android. E le novità sembrano essere molteplici. In base a quanto trapelato per il sistema operativo di iPhone nella versione 22.24.0.77 beta gli sviluppatori stanno studiando al meglio la possibilità di filtrare i messaggi per data.

A fornirci qualche dettaglio in più a riguardo è il sito wabetainfo.com. Da quel che vediamo da questi primi test su WhatsApp, tra l’altro, sembra che la funzione sia particolarmente semplice e intuitiva, così come i passaggi da svolgere.

Come fare? Per prima cosa dovrete aprire l’app ed entrare in una chat specifica e avviare normalmente la ricerca di un messaggio specifico. Per fare questo cliccare sul nome utente e sull’opzione “Cerca” con accanto una lente.

Se attualmente compare solo la barra in alto che ci permette di scrivere una parola specifica per poter risalire a un messaggio ben preciso, in questo caso sarà diverso.

Come mostrato dagli screen sotto, infatti nello specchietto in basso dove compaiono le due frecce noteremo una nuova icona con un calendario. Selezionandola, infatti, sarà possibile scegliere una data e giorno preciso per poter trovare il messaggio di WhatsApp che più ci interessa.

La funzione ricerca per data su WhatsApp
La funzione ricerca per data su WhatsApp

Molti utenti di WhatsApp sicuramente saranno ben felici di questa funzione, anche perché facilita ulteriormente la ricerca di qualche messaggio preciso che proprio non riusciamo a trovare, ma ricordiamo magari il giorno in cui lo abbiamo inviato. E permette non solo di tornare indietro di qualche giorno, ma anche indietro nei mesi.

Quando arriverà questa utilissimo comando su WhatsApp? Stando a quanto emerso per la versione stabile dell’app servirà al massimo qualche settimana e non di più. Dunque si tratta davvero di una questione di tempo.

Le notizie sul mondo di WhatsApp non sono finite qui…

playstation plus giochi dicembre 2022

News | Videogame

PlayStation Plus dicembre 2022: i giochi gratis su Ps4 e Ps5

Martina Pedretti | 1 Dicembre 2022

PlayStation Plus

PlayStation Plus, giochi gratis a dicembre 2022 su Ps4 e Ps5: Mass Effect Legendary Edition, Biomutant e Divine Knockout: Founder’s Edition

Giochi gratis dicembre 2022 PlayStation Plus

Come ogni mese anche a dicembre 2022 gli abbonati a PlayStation Plus possono attingere ad alcuni giochi gratis, i cui titoli sono appena stati svelati sul blog di PlayStation. Chi possiede una PlayStation 4 potrà scaricare Mass Effect Legendary Edition, mentre Biomutant e Divine Knockout: Founder’s Edition saranno scaricabili anche su Ps5.

giochi gratis del mese di dicembre 2022, saranno disponibili per gli abbonati a PlayStation Plus da martedì 6 dicembre. Saranno poi scaricabili gratuitamente fino a lunedì 2 gennaio. Ma osserviamo in modo più approfondito i titoli.

Mass Effect Legendary Edition

Mass Effect Legendary Edition giochi playstation plus dicembre 2022
Mass Effect Legendary Edition

Il comandante Shepard è il protagonista della trilogia di Mass Effect. La Legendary Edition include i contenuti di base per giocatore singolo e oltre 40 contenuti scaricabili per Mass Effect, Mass Effect 2 e Mass Effect 3, tra cui corazze, pacchetti e armi promozionali, rimasterizzati e ottimizzati in 4K Ultra HD. Il giocatore può sperimentare un universo incredibilmente ricco e dettagliato in cui potrà a decidere come si svolgerà la tua storia.

Biomutant

Biomutant giochi dicembre 2022 playstation plus
Biomutant

Tra i giochi di dicembre 2022 su PlayStation Plus troviamo anche Biomutant. In questo titolo è possibile combinare combattimenti corpo a corpo, armi da fuoco e abilità mutanti in un’atmosfera post-apocalittica . Una piaga sta uccidendo la terra e l’Albero della Vita sanguina a morte. Le tribù sono divise. Il giocatore esplora quindi un mondo in subbuglio e determina il suo destino: sarà il suo salvatore o lo condannerà a una fine ancora più tragica?

Divine Knockout: Founder’s Edition

Divine Knockout Founder’s Edition
Divine Knockout: Founder’s Edition

In uscita su PlayStation Plus a dicembre 2022 c’è Divine Knockout: Founder’s Edition, un picchiaduro platform con un’originale prospettiva in terza persona. Si può scegliere il proprio eroe tra dieci divinità per scagliare massi nel ruolo di Ercole o impugnare Mjolnir come Thor. Si combatte in diverse arene, ognuna dotata di meccaniche uniche da padroneggiare. Inoltre è possibile sfidare gli amici in combattimenti 3v3 con numerose modalità di gioco, oppure giocare in duelli all’ultimo sangue 1v1 o 2v2.

iPhone 15, ecco la fotocamera con sensore d'immagine avanzato

News

iPhone 15, ecco la fotocamera con sensore d’immagine avanzato

Andrea Sanna | 29 Novembre 2022

Apple

Secondo quanto si apprende iPhone 15 avrà una fotocamera con sensore d’immagine avanzato. Ecco quanto emerso

Apple non vede l’ora di farci conoscere il nuovo iPhone 15. E anche noi siamo curiosi di capire cos’ha in serbo l’azienda multinazionale statunitense questa volta. Intanto non mancano le notizie. Infatti, mentre si attende l’arrivo del dispositivo, sono emersi dei rumor sul presunto design che vedremo e non solo!

Un rapporto del Nikkei parla invece di come cambierà il comparto fotografico (e non sembrano mancare le novità). Se volete qualche spoiler vi consigliamo di leggere attentamente quanto segue, anche perché da quel che è emerso le migliorie saranno differenti.

Come raccolto da BGR nella popolare rivista asiatica si apprende che su iPhone 15 la fotocamera avrà un sensore d’immagine avanzato. Una scelta, considerata davvero all’avanguardia dai. Tutto ciò porterà quindi addirittura a raddoppiare il livello del segnale di saturazione con una luce maggiore. E non solo, perché di conseguenza ci sarà una riduzione della sovraesposizione e sottoesposizione in base a illuminazioni specifiche.

In base a quanto si legge pare che iPhone 15 permetterà di “fotografare chiaramente il volto di una persona anche se il soggetto si trova in controluce”. Insomma un qualcosa che sicuramente farà felici i fan della Apple e che si rivelerà certamente utile per chi da tempo lo chiedeva! E ci sarebbe anche dell’altro.

Sembrerebbe, infatti, che questi miglioramenti riguarderanno anche le foto scattate di notte. Entrando nello specifico, secondo le indiscrezioni pare che il livello di qualità sarà certamente più elevato e permetterà di acquisirà maggiore luce negli scatti più nitidi. Altra mossa interessante da parte della società tecnologica amata e apprezzata in tutto il mondo.

Tra l’altro, secondo i rumor, iPhone 15 oltre a tutte queste caratteristiche di design e fotocamera, avrà un prezzo più elevato a causa di TSMC e dei costi dei componenti interni.

Qui di seguito altre news davvero molto interessanti….

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.