Sony, gli occhiali 3D con il cinema dentro

Da Sony occhiali con visore interno Oled 3D in alta definizione e audio 5.1 surround.

Anteprima tratta da PC Professionale 247 di ottobre 2011

Per immergersi completamente nelle tre dimensioni di un film o di un videogioco, quella proposta da Sony è probabilmente una delle soluzioni più efficaci. Il Personal 3D Viewer HMZ-T1 è infatti un visore, simile a un paio di occhiali, che integra due display high definition realizzati con tecnologia Oled e cuffie audio con surround virtuale a 5.1 canali. I due piccoli schermi hanno, ciascuno, una dimensione di 0,7″ (ovvero una diagonale di circa 18 mm) e una risoluzione di 1.280 x 720 pixel. La sensazione, una volta indossato il Personal 3D Viewer, è quella di essere di fronte a uno schermo da 750″ a una distanza di 20 metri, come in una vera e propria sala cinematografica.

Inoltre, in caso di riproduzione di video in 3D, le due immagini stereoscopiche sono visualizzate singolarmente, eliminando così i difetti tipici della maggior parte delle tecnologie 3D utilizzate nei comuni televisori, come l’effetto cross-talk. Il tempo di risposta dei display è di soli 0,01 millisecondi, il che permette al Personal 3D Viewer di Sony di riprodurre senza disturbi anche i video con immagini in rapido movimento e i videogiochi.

Sony Personal 3D Viewer HMZ-T1. 800€ Iva inclusa

Questo modello non dispone di una batteria integrata e richiede l’alimentazione via cavo, mentre la connessione video avviene (sempre via cavo) da un’unità  di elaborazione centrale dotata di una porta Hdmi in ingresso e una in uscita.

Nessun Articolo da visualizzare