Sony presenta il primo film girato tramite smartphone in Super Slow Motion

E se si potesse realizzare un film attraverso un semplice smartphone per di più con la tecnica in Super Slow Motion? E’ questa l’ultima idea della casa Sony, realizzato da nientemeno che il pluripremiato regista Chris Cairns; la clip assembla l’operato di 120 registi amatoriali di 21 Paesi diversi ciascuna catturata attraverso l’innovativa fotocamera Motion Eye di Xperia, XZ Premium. L’utilizzo di questa tecnica del rallenty porta lo spettatore ad immedesimarsi e a diventare parte integrante di ciò che sta fruendo, in grado di cogliere attimi che ad una velocità  normale non sarebbe possibile vedere. Inoltre sappiamo che è stato girato nei pressi di Lisbona ad una velocità  di 960 frame per secondo, con una resa di 4 volte maggiore rispetto a qualsiasi altro smartphone. 

Il regista ha raccontato a seguito di questa esperienza: “È stato molto interessante prendere parte ed essere coinvolto al lancio di Xperia XZ Premium. Sony mi ha chiesto di preparare una serie di set che potessero colpire l’attenzione se girate in Super Slow Motion ed ero incredibilmente entusiasta di poter mettere le mani su uno smartphone che riprendesse 960 scatti al secondo. Amo l’idea di un telefono che possa rivelare ciò che sfugge all’occhio nudo ed è incredibile poter disporre di un telefono in grado di immortalare all’istante e in modo artistico un tuo amico che decide di immolarsi in un blackflip o un tuffo in piscina”.

Nessun Articolo da visualizzare