Sopravvivere all’area C: TomTom insegna

Il 16 gennaio entra in vigore a Milano l’Area C, il nuovo sistema di limitazione dell’ingresso al centro storico della città . Per districarsi nel traffico e trovare i percorsi migliori TomTom invita gli utenti a servirsi del suo servizio d’informazione in tempo reale HD Traffic nelle due modalità  di fruizione: il Route Planner e Live Traffic.

C’è infatti il rischio da lunedì 16 che chi lavora nel centro della città  si sposti sulla cerchia dei bastioni alla ricerca di un posteggio generando rallentamenti nella viabilità  a coloro che già  operano nella cerchia esterna della circonvallazione.

Per pianificare al meglio il proprio tragitto basta andare sul sito TomTom e  impostare con Route Planner il tragitto con le indicazioni dei percorsi più veloci e di quelli più brevi. Con TomTom Live Traffic invece vengono messe in evidenza le strada intasate, con le cause degli ingorghi e delle code in modo da sapere già  in anticipo se si tratta di un problema temporaneo, oppure della chiusura di una corsia dell’autostrada o di un lavoro in corso.

Il servizio HD Traffic invia ai navigatori Go Live e al sito web i dati raccolti dall’osservatorio TomTom che riceve un flusso costante di dati anonimi su velocità  e posizione forniti dagli oltre 80 milioni di utenti di telefonia mobile e da più di 1,6 milioni di dispositivi TomTom connessi al mondo. Le informazioni ricevute consentono di definire i flussi di traffico e i tempi di percorrenza segnalando con precisione la viabilità  anche delle strade secondarie.

Nessun Articolo da visualizzare