soundcloud-dopo-spotify-google

Soundcloud: dopo Spotify, stavolta potrebbe essere Google?

Dopo l’insuccesso di Premium Go, le voci circa una possibile acquisizione di SoundCloud  – da parte di un altro big player del comparto hi tech – si sono fatte sempre più insistenti: Spotify, però, a questo proposito sembrerebbe aver deciso di ritirarsi e, secondo le ultime notizie trapelate, in prima fila per l’acquisto potrebbe esserci nientemeno che la società  di Mountain View.

Secondo alcuni, infatti, Google potrebbe integrare le feature di SoundCloud con Play Musica Unlimited, o ancora, l’acquisizione potrebbe essere sfruttata per offrire nuovi contenuti all’interno della piattaforma di YouTube Red, che dovrebbe sbarcare nel Vecchio Continente durante quest’anno, al più tardi entro la conclusione del 2017.

L’acquisizione potrebbe essere una soluzione perfetta per porre rimedio alle perdite registrate da SoundCloud che, nonostante i 175 milioni di utenti, non è mai riuscita a monetizzare al meglio le feature messe a disposizione dal servizio.

PCProfessionale © riproduzione riservata.