spotify-daniel-ek-lavoro-obama

Spotify pronto a sbarcare in Borsa?

Spotify rilascia i propri dati, un aumento di abbonati in evidente crescita con l’obiettivo, dicono, di sbarcare in Borsa.

Con la soglia di 60 milioni di utenti paganti diventa tra i servizi con più abbonati in assoluto, anche se i rispettivi rivali custodiscono gelosamente i propri dati. Da Apple non trapelano notizie ma alcuni rumor risalenti allo scorso dicembre parlano di un tetto di 20 milioni e più di utenti registrati. Ma qual è la vera ragione per cui Spotify pubblica i seguenti dati?

Secondo una ricerca del The Financial Times l’azienda avrebbe stipulato già  da tempo la volontà  di introdursi in Borsa nel corso del quarto trimestre, quindi entro l’anno. A Marzo, infatti, è stato contrassegnato un aumento di 10 milioni di abbonati rispetto ai cinque mesi precedenti.

Una bella rincorsa per entrare nel mondo “big”. Cosa che potrebbe realmente avvenire, soprattutto se il colosso riuscisse a concludere i negoziati con la Warner Music. Non resta che attendere.

Nessun Articolo da visualizzare