Spotify ora compatibile con altoparlanti Sonos

Sonos ha recentemente rilasciato il software 7.0 per tutti i dispositivi supportati, tra cui Android (4.0 e superiori), iOS (8 e superiori), macOS (10.9 e superiori) e Windows (7 e superiori). Grazie a questo update sono molte le novità  introdotte, ma tra tutte spicca quella riguardante Spotify, sicuramente una delle piattaforme di streaming musicale più utilizzata al mondo. Il sodalizio maturato tra le due aziende permetterà  controllare gli speaker Sonos direttamente dall’applicazione.

Infatti il servizio Spotify Connect, integrato nell’app ufficiale per l’appunto di iOS e Android e pc desktop, garantisce a tutti gli utenti Premium di controllare i dispositivi Sonos direttamente dal proprio smartphone, inviando i loro contenuti in streaming e configurando i vari tutti i parametri di impostazione. Ma la chicca è senza dubbio il supporto al multiroom, per poter controllare più altoparlanti Sonos contemporaneamente, gestendoli singolarmente o raggruppandoli: in poche parole vi sarà  possibile alzare il volume in una stanza alla volta, raggruppare tutte le stanze per diffondere la musica in tutta la casa, trasferire una canzone dalle cuffie a uno speaker Sonos e persino condividere il Sonos System con gli amici che hanno l’app Spotify e sono connessi alla stessa rete domestica.

L’ultimo aggiornamento Sonos è già  disponibile al download attraverso il sito ufficiale.

Nessun Articolo da visualizzare