Ssd a 25 nm: capacità  elevate a prezzi accessibili

Intel e Micron hanno annunciato la disponibilità  delle prime celle di memoria MLC e TLC (Three level cell, a 3 bit per cella) prodotte a 25 nanometri. La nuova tecnologia permetterà  di introdurre dispositivi di memoria con capacità  doppia rispetto a oggi con consumi e prezzi di molto inferiori.intel_flash

I chip TLC, più lenti rispetto ai tradizionali MLC, saranno dedicati a dispositivi flash che richedono velocità  inferiori, come pendrive Usb e schede di memoria. Il taglio base dei chip sarà  di 8 Gbyte per cella, come quella ritratta nell’immagine con dimensioni di 131 mm², con una riduzione del 20% dello spazio rispetto agli attuali 25 nm MLC Intel.

intel_2011_ssd_slide

Questi ultimi andranno invece a rappresentare il cuore della nuova generazione Ssd, con capacità  fino a 600 Gbyte e velocità  ancora superiori alle attuali. La roadmap Intel mostrata indica come entro fine anno assisteremo a un raddoppio della capacità  di archiviazione in ogni settore, fermo restando il prezzo ai livelli attuali.

Nessun Articolo da visualizzare