star-wars-realtà-aumentata-magic-leap

Nel mondo di Star Wars con la realtà  aumentata di Magic Leap

Oggi riportiamo una notizia che non mancherà  di fare la felicità  di tutti gli amanti del genere cinematografico fantascientfico: proprio in questi ultimi giorni, infatti, due realtà  di primo piano nei rispettivi campi, Lucasfilm – famosa casa produttrice cinematografica – e Magic Leap, hanno annunciato una promettente partnership per dare vita ad un’esperienza utente di realtà  aumentata che permette di immergersi nell’universo di Star Wars.

Attraverso un video esplicativo del potenziale di quanto le due aziende stanno realizzando insieme, reso pubblico a margine del Wired’s Business Conference, è infatti possibile prendere nota di quanto, almeno finora, hanno ottenuto Magic Leap e Lucasfilm: il filmato mette ben in evidenza come, attraverso C3-PO e R2-D2, ci si possa muovere all’interno di un normale ambiente di lavoro in prima persona.

Anche se il risultato di questa partnership è momentaneamente visibile in quel breve filmato, ci si rende conto di quanto l’approccio alla realtà  aumentata offerto da Magic Leap sia davvero sbalorditivo, se messo in rapporto a quanto si è visto con i prodotti dei concorrenti di questa startup capace di attirare l’attenzione di Big G e di Alibaba, che hanno investito quasi un miliardo e mezzo di dollari nella stessa.

A rendere ancor più impressionante il risultato visibile a video, è la conferma offerta da John Gaeta dello studio ILMxLAB, il quale sottolinea che non siano state apportate modifiche in fase di post produzione di questo video: i movimenti dei due droidi di Star Wars sono fluidi, e addirittura, attraverso R2-D2 è possibile eseguire un’esplorazione in prima persona di una mappa tridimensionale.

Ecco quindi il video in cui potete ammirare il potenziale del lavoro svolto da Magic Leap con Lucasfilm per vivere Star Wars nella realtà  aumentata:

PCProfessionale © riproduzione riservata.