mercedes-serie-s-guida-autonoma

Mercedes: il sistema di guida autonoma su Class S

Dopo il lancio di Autopilot da parte di Tesla circa un anno e mezzo fa, che ha reso le Model S e X particolarmente all’avanguardia per quanto riguarda l’esperienza di guida, ora, anche Mercedes si appresta a rilasciare sul mercato il suo sistema di guida autonoma: nel corso dell’estate 2017, infatti, l’azienda tedesca doterà  le vetture Class S di una soluzione software ad hoc.

La casa automobilistica della stella a tre punte ha mostrato un’anteprima di questo sistema durante il CES 2017 a Las Vegas, mettendo in evidenza come il suo sistema sia in grado di governare lo sterzo e la velocità , sebbene il conducente abbia ancora un ruolo nella gestione delle operazioni svolte dal veicolo, considerando come ogni 10 secondi sia richiesta un’interazione.

Questo lasso di tempo varierà  in particolare a seconda delle particolarità  della strada percorsa, con il sistema di guida autonoma che richiamerà  l’attenzione del conducente tramite una notifica a livello visivo che, con il passare del tempo, si trasforma sempre di più in un segnale tale da riuscire ad attirare l’attenzione del conducente, il quale userà  due bottoni touch per il feedback.

Qualora la persona non rispondesse alle richieste del sistema, il veicolo si arresterebbe da solo, accendendo le luci di emergenza per segnalare agli altri automobilisti eventuali problemi: lo stesso software, poi, si premura di contattare automaticamente il servizio SOS dell’azienda automobilistica, con un operatore dedicato che si occuperà  di assistere le persone in real time.

Nessun Articolo da visualizzare