Microsoft e Mercedes insieme per In-Car Office

Tra le tante novità  di IFA 2016 ecco l’annuncio di una interessante partnership tra Microsoft e Mercedes: le due aziende, infatti, hanno mostrato al pubblico la nuova piattaforma In-Car Office, una soluzione pensata per portare la produttività  all’interno del mondo automotive, in particolar modo riuscendo a compiere dei task lavorativi anche mentre si è impegnati alla guida delle proprie automobili.

A prima vista, l’implementazione di questa nuova piattaforma potrebbe sembrare un’esagerazione: tuttavia, osservando in modo dettagliato le statistiche relative al traffico nelle principali nazioni avanzate, tenendo ben presente il numero dei veicoli circolanti sulle strade e le tante ore perse in coda tra autostrade e strade cittadine, si comprende come In-Car Office possa riuscire ad incrementare la produttività .

In modo particolare, la nuova piattaforma nata dalla collaborazione tra Microsoft e Mercedes permetterà  di portare servizi quali Mappe, Outlook e Skype (anche determinate implementazioni dei social network) sui veicoli, realizzando un’integrazione sufficientemente approfondita da permettere al passeggero o al conducente di poter usufruire degli stessi durante gli spostamenti.

Le uniche informazioni relative all’ultima novità  firmata dalle due società  sono relative al periodo di lancio della nuova piattaforma In-Car Office che, nei piani di Microsoft e Mercedes, farà  il suo ingresso sul mercato al più entro la metà  del prossimo anno. Al momento, tuttavia, non è dato sapere se la stessa sarà  proposta di serie (oppure come optional) sui veicoli prodotti dalla società  tedesca.

Nessun Articolo da visualizzare