tesla-batteria-100-kwh-model-s-x

Tesla: arriva la batteria da 100kWh per Model S ed X

Torniamo a parlare del comparto automotive e delle sue incredibili innovazioni, citando in questo caso una news che ci arriva direttamente dalla casa automobilistica americana Tesla, uno degli attori di primo piano nell’industria automobilistica alla ricerca di una mobilità  alternativa. La società  di Elon Musk, infatti, ha fornito alle autorità  olandesi alcuni documenti circa l’adozione della batteria da 100 kWh su Model S e Model X.

Le versioni P100D delle due vetture di Tesla, quindi, potranno contare sulla disponibilità  di questo nuovo accumulatore contraddistinto da un livello di potenza non indifferente. La batteria offrirà  un ulteriore incremento della già  notevole autonomia delle auto dell’azienda americana, con la Model X che potrà  raggiungere i 524 chilometri di percorrenza, mentre nel caso della Model S l’autonomia toccherà  i 613 km di percorrenza.

Quest’ultimo dato rappresenta un passo avanti senza precedenti per l’industria automotive elettrica, considerando come in commercio non si trovino altri veicoli in grado di eguagliare la Model S per quanto riguarda la capacità  di percorrenza. Inutile dire che anche le prestazioni risulteranno superiori, con la Model S in grado di raggiungere i 100 chilometri all’ora in soli 2,5 secondi e la Model X in grado di toccare quella velocità  in 2.9 secondi.

L’azienda di Elon Musk ha comunicato che sarà  possibile aggiornare le batterie della variante P90D se si è in attesa della consegna ma sarà  necessario spendere 10.000 dollari, mentre nel caso in cui si intenda eseguire l’update della batteria su un’auto che si già  possiede serviranno 20.000 dollari. Entrambi gli importi – sicuramente elevati – sono ritenuti congrui dall’azienda in ragione dei costi di ricerca e di sviluppo sostenuti da Tesla.

Nessun Articolo da visualizzare