volvo-software-guida-autonoma-autoliv

Volvo e Autoliv svilupperanno software per la guida autonoma

Il comparto dell’automotive è sempre più orientato verso lo sviluppo di auto a guida autonoma, con la maggior parte degli attori del mercato che hanno cercato alleanze con il mondo hi tech per assicurarsi la tecnologia di cui hanno bisogno per affrontare le sfide future. L’ultimo esempio in questo senso ci viene da Volvo, che ha recentemente annunciato la sua partnership con Autoliv per lo sviluppo di software per la guida autonoma.

La casa automobilistica svedese, attraverso questa nuova collaborazione, punta a realizzare dei software che non utilizzerà  tuttavia in esclusiva sui suoi veicoli, ma che piuttosto metterà  anche a disposizione di altri brand del settore che non vogliano perdere il treno dell’innovazione, proponendo sul mercato dei veicoli dotati di tutte le funzioni necessarie per essere competitivi in rapporto a Google Car e prodotti simili.

Secondo quanto reso noto, almeno nelle fasi iniziali, la joint venture tra Autoliv e Volvo richiederà  per il progetto di sviluppo dei software di guida autonoma 200 persone, alle quali in futuro se ne aggiungeranno altre, fino ad arrivare – secondo quanto previsto dalle due società  – a circa 600 dipendenti dedicati al lavoro di ricerca e di realizzazione di soluzioni per il settore dell’automotive del futuro.

L’attività  si svolgerà  a Goteborg (Svezia) e inizialmente punterà  allo sviluppo di soluzioni per l’assistenza alla guida che verranno integrate sulle auto della casa automobilistica: in seguito, come detto, i software verranno proposti sul mercato tramite Autoliv.

Nessun Articolo da visualizzare