Google Knol apre i battenti

Dopo una fase di test approfondito, durata qualche mese, Google ha reso finalmente pubblico Knol, la risposta del colosso di Mountain View alla sempre più diffusa Wikipedia.

Knol, secondo le intenzioni di Google, vuole offrire una serie di articoli più completi e attendibili rispetto a Wikipedia, grazie a un controllo più accurato dei contenuti pubblicati.

Uno dei “problemi” di Wikipedia è infatti (sempre secondo Google) la difficoltà  nell’essere certi che i dati pubblicati corrispondano al vero. Knol per evitare questo permetterà  di scrivere articoli solamente a persone autorevoli ed esperte, ampliando pian piano il bacino di utenza degli sviluppatori. Per il momento sono infatti molti i nomi illustri (nel loro ambito) che hanno scritto articoli per Knol.

 

knol-page.jpg

Gli altri utenti potranno suggerire modifiche o correzioni agli articoli che, prima di essere inserite, verranno però vagliate dagli autori originari. Per ogni argomento inoltre, sarà  possibile avere più articoli diversi, in modo da rispondere meglio alle esigenze dei singoli visitatori.

Un sistema di votazione permetterà  inoltre di valutare, a prima vista, la completezza delle informazioni secondo gli utenti che hanno già  visto la pagina.

PCProfessionale © riproduzione riservata.