Guida: come capire e interpretare i dati di targa di un alimentatore

Sul numero 211 di PC Professionale del mese di ottobre abbiamo recensito e comparato 15 diversi alimentatori, con potenze comprese tra 400 e 550 watt. Anche se possono sembrare pochi rispetto a quelli offerti dai modelli più costosi, sono più che sufficienti per sistemi di fascia media.

I diversi prodotti non sono però, a parità  di potenza, tutti uguali; per comprendere meglio le differenze e capire come valutare autonomamente e in prima approssimazione le potenzialità  di un prodotto è importante saper leggere e interpretare correttamente i dati di targa, presenti per legge su tutti i modelli in commercio.

datiditarga.jpg

A completare l’articolo sulla rivista, e per offrire una semplice e rapida consultazione di questa piccola guida, abbiamo pensato di inserire nel sito una pagina dedicata all’argomento, analizzando una targa di esempio e indicando nello specifico tutti i parametri più importanti.

La guida si trova a questo indirizzo, ed è raggiungibile dal fondo della nostra homepage, insieme ad altre interessanti e utili guide.

PCProfessionale © riproduzione riservata.