Il Computex fa il pieno di schede madri Intel X58

Quasi tutti i produttori mondiali di schede madri hanno messo in mostra i propri prodotti basati sul chip Tylersburg X58, il primo dedicato espressamente alla prossima Cpu Intel Nehalem.

Dopo le prime immagini di ieri di un sistema completo (e funzionante), vi mostriamo oggi una carrellata di prodotti tratta da Vr-zone, che vedranno la luce solo alla fine di questo 2008, in concomitanza con il lancio del primo (e unico per quest’anno) processore Nehalem di nuova concezione.

Interessante notare come, in queste prime versioni di schede, il dissipatore sul northbridge sia decisamente più semplice e meno voluminoso rispetto a quelli adottati attualmente sui chipset Intel serie 3 e 4. Il consumo di potenza del nuovo Tylersburg dovrebbe infatti essere nettamente più contenuto rispetto a quello dei suoi predecessori, grazie al processo produttivo a 65 nm e l’assenza del controller di memoria, che passerà  all’interno della Cpu.

Impossibile sapere, per il momento, se nelle versioni finali i dissipatori e il layout complessivo rimarrà  inalterato o meno. L’unica informazione certa è che al chipset basta un dissipatore di dimensioni tutto sommato modeste.

abit.jpg
Abit IX58-MAX
asus.jpg
AsusTek T6T-VC1
giga.jpg
Gigabyte GA-36S-Extreme
masi.jpg
MSI Tylersburg Diamond
intel.jpg
Intel DX58SO
PCProfessionale © riproduzione riservata.