Tech

Sarà  presto on line un iTunes Store dell’editoria

Redazione | 25 Novembre 2009

Ebook

Un gruppo di importanti editori americani unisce le forze per dar vita a un’edicola virtuale dove acquistare le copie digitali […]

Un gruppo di importanti editori americani unisce le forze per dar vita a un’edicola virtuale dove acquistare le copie digitali di riviste e magazine.
ICON_DocumentTime, Condé Nast, Hearst e Meredith sarebbero sul procinto di annunciare un società  congiunta destinata a gestire una sorta di edicola virtuale in cui saranno messe on line le versioni digitali, regolarmente acquistabili, dei rispettivi prodotti editoriali.
Il progetto, di cui parla il New York Times, già  battezzato da molti come l’iTunes dell’editoria, mirerebbe in effetti a a creare un modello di distribuzione digitale per riviste e giornali, molto simile a quello di Apple per iTunes. Seppur concorrenti coi rispettivi prodotti, gli editori sono interessati a trovare un modello comune di fruizione dei contenuti digitali, che renda possibile ai lettori scaricarseli su qualsiasi tipo di supporto. Lo scopo del progetto è infatti anche quello di condividere risorse per lo sviluppo di software standard che consentano la lettura su dispositivi come l’iPhone, i BlackBerry o gli stessi lettori e-book. L’annuncio di questo consorzio è atteso per i primi di dicembre.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.