Vodafone lancia la sua Adsl

Il 26 maggio Vodafone Italia ha annunciato il suo ingresso nel mercato delle Adsl residenziali. Prosegue dunque il percorso strategico iniziato con l’acquisizione di Tele2, con gli accordi con Fastweb e con la disponibilità  delle soluzioni Vodafone Casa e Vodafone Rete Unica, in grado di fornire voce e connettività  rispettivamente alle abitazioni e alle aziende.

L’Adsl di Vodafone sarà  disponibile nel corso dell’estate e al momento non sono noti i piani commerciali né i costi. Con questo tipo di offerta, Vodafone si propone come operatore di comunicazione totale, fornendo ai suoi utenti una soluzione unica per le chiamate vocali da rete fissa e cellulare, per la navigazione su Internet e anche per la connettività  mobile.

 

Vodafone StationIl cuore dell’offerta è rappresentato infatti dalla Vodafone Station: fondamentalmente si tratta di un modem/router Adsl con interfaccia Wi-Fi, che ha la particolarità  di integrare una Internet Key di Vodafone. Quest’ultima fornisce connettività  Umts/Hsdpa che va ad affiancarsi alla classica Adsl via doppino telefonico.

 

L’azienda ha preparato la sua offerta su un cardine fondamentale: la semplicità  di installazione e d’uso. L’utente può acquistare la Vodafone Station in negozio, portarla a casa e iniziare subito a utilizzare Internet e fare telefonate via VoIP, senza la necessità  di configurare alcunché o attendere i tempi tecnici necessari al distacco da Telecom e all’attivazione della linea Adsl.

 

La Vodafone Station integra al suo interno un modem Adsl2+, un router con quattro porte di rete Fast Ethernet e un’interfaccia Wi-Fi 802.11b/g, un connettore Rj-11 per un apparecchio telefonico. In più ha due porte Usb master: una per la Internet Key e un’altra a cui possono essere collegate periferiche come dischi fissi o stampanti.

La Internet Key, che viene fornita con una Sim Card al momento dell’acquisto, entra automaticamente in funzione quando non è presente la portante Adsl, ad esempio durante la fase di attivazione iniziale o durante eventuali lavori sulla linea. Vodafone non ha fornito al momento alcun dettaglio su tariffe e formule di pagamento, ma in questi due casi non si dovrebbe pagare alcuna tariffa aggiuntiva al canone Adsl sottoscritto.

La Internet Key può in ogni momento essere staccata e utilizzata autonomamente su un computer portatile; in questo caso però ci sarà  una tariffazione aggiuntiva a tempo.

 

L’Adsl di Vodafone verrà  fornita in unbundling (quando possibile) o Bitstream, arrivando a coprire il 60-70% della popolazione. È prevista la number portability e velocità  di collegamento fino a 20 Mbps oppure fino a 7,2 Mbps via Hsdpa. La Vodafone Station è prodotta da Huawei ed è aggiornabile e gestibile da remoto; sarà  infine disponibile un numero verde dedicato per l’assistenza agli utenti.

PCProfessionale © riproduzione riservata.