Toshiba integra l’hard disk ibrido su un notebook

Il nuovo Qosmio X870 sarà  il primo portatile Toshiba a integrare un hard disk ibrido, basato su una memoria flash Nand da 8 GByte come cache aggiuntiva all’hard disk da 2,5 pollici da 1 TByte, per accelerare l’accesso ai dati.  Il nuovo hard disk ibrido è stato sviluppato internamente da Toshiba pensando al pubblico dei creatori di contenuti multimediali, degli appassionati di videogiochi e di quanti hanno bisogno sia dell’alta capacità  di archiviazione degli hard disk tradizionali, sia la velocità  elevata di trasferimento  dati.

Il portatile Qosmio X870 equipaggiato con il nuovo drive ibrido riesce ad avere una velocità  di lettura e scrittura di 3,6 volte superiore rispetto al modello tradizionale, e un tempo di avvio delle applicazioni più utilizzate inferiore del 30%. Come caratteristiche tecniche Toshiba Qosmio X870 ha un processore Intel Core i7 di terza generazione, una scheda grafica Nvidia GeForce GTX 670M con 3 GByte di memoria grafica Ddr5 non integrata. Il case è in alluminio con un texture a diamante e il logo Qosmio in Led color rosso sulla cover con tastiera retroilluminata; il portatile dispone di uno schermo TruBrite full HD 1080p da 17,3 pollici, ideale per giocare, effettuare editing dei contenuti e svolgere attività  multitasking, che promette nello stesso tempo una migliore visualizzazione e navigazione di Windows 8 e delle app.

Il notebook integra gli speaker Harman Kardon Quad con tecnologia Slipstream port ed SRS Premium Sound 3D che migliora l’audio surround e può essere configurato con un display 3D-ready integrando Nvidia 3D Vision 2 Kit con Lightboost e lettore Blu-ray Disc Rewritable. Infine il portatile Toshiba Qosmio X870 è dotato di due porte Usb 3.0 con Usb Sleep & Charge; porta microfono con Toshiba Sleep & music, porte Hdmi, Gigabit Ethernet e un vano per schede di memoria esterna. Sarà  disponibile da febbra io 2013 a 1.999 euro.

Nessun Articolo da visualizzare