Tradurre velocemente, ma bene, con OmegaT

Anche in quest’epoca di Google Translate i software che facilitano la traduzione manuale dei testi conservano la loro importanza. Anzi, diciamolo chiaramente: l’abbondanza di traduzioni palesemente automatiche, sciatte e poco comprensibili, anche in manuali utente o altri documenti “ufficiali” mostra proprio che di programmi del genere c’è più bisogno che mai.

Per questo segnaliamo OmegaT, un’applicazione Java Open Source per traduttori professionisti con cui è possibile creare glossari e memorie di traduzione (cioè elenchi delle frasi più frequentemente utilizzate) che velocizzano notevolmente il lavoro su testi in decine di formati, da OpenDocument ad HTML, MediaWiki e Microsoft Office. OmegaT è compatibile anche con altre applicazioni che utilizzano memorie di traduzione nei formati TMX, TTX, XML, XLIFF e SDLXLIFF.

PCProfessionale © riproduzione riservata.