Tre nuove fotocamere FinePix da Fujifilm

La serie F delle fotocamere Fujifilm si amplia con un nuovo modello adatto ai reportage di viaggio. la FinePix F850EXR. Questa macchina dispone di uno zoom di precisione Fujinon 20x (25-500mm), sensore Exr-Cmos, Exr processor II e tempi di risposta rapidi, il tutto in un corpo sottile e leggero che ben si presta a essere trasportato in qualsiasi situazione.

Stando a quanto comunica l’azienda EXR Processor vanta una velocità  di elaborazione doppia rispetto al processore Exr di generazione precedente, e il tempo di avvio della fotocamera è pari a 1,1 secondo, con un intervallo di scatto di 0,5 secondi. Selezionando la modalità  Auto la fotocamera ottimizza le impostazioni di ripresa, scegliendo tra i 108 modelli di scena.

La F850EXR offre una gamma focale che spazia dal grandangolo 25 mm al teleobiettivo 500 mm, e volendo può combinare lo zoom ottico 20x con l’Intelligent Digital Zoom per avere un ingrandimento fino a 40x e catturare immagini nitide anche di soggetti molto distanti.

Il sensore EXR-Cmos offre la possibilità  di riprendere video in Full HD a 60 fotogrammi/sec garantendo così un’elevata una qualità  di riproduzione del colore e durante la ripresa video è possibile anche utilizzare lo zoom ottico e scattare fotografie.

FinePix F850EXR offre la funzione Filtro Avanzato per ampliare le forme di espressione artistica. Sono poi disponibili una serie di effetti come POP colour (potenzia il contrasto e la saturazione, per un effetto finale dai colori vivi);Toy camera (aggiunge un effetto di vignettatura, per un look retrò); Miniature (l’immagine viene sfuocata sopra e sotto, per simulare l’effetto diorama) e altri ancora più specifici.

Ulteriori miglioramenti sono possibili grazie alla modalità  “Advanced Anti-blur”, che esegue quattro scatti in rapida successione impostando valori di sensibilità  elevati e li combina con la tecnologia di elaborazione delle immagini per ridurre gli effetti della sfocatura; questa tecnica funziona in modo efficace quando bisogna riprendere soggetti in movimento, in condizioni di scarsa luminosità  o con l’uso di elevate lunghezze focali.

L’opzione “Multiple Exposure” unisce due scatti in una sola ripresa garantendo un effetto molto originale. Il primo scatto è visualizzato nel display Lcd e sovrapposto all’inquadratura corrente come guida al secondo, permettendo una più accurata composizione e controllo dell’effetto finale.

L’opzione “Motion Panorama 360” rende facile la ripresa di perfette immagini panoramiche a 360°. “Simulazione Pellicola” permette di scegliere tra cinque diverse combinazioni nella gamma colori e nelle sfumature dei toni, proprio come quando si sceglieva la pellicola invertibile Fujifilm per diapositive colori.

La fotocamera è dotata di display da 3 pollici e 920.000 pixel, dotato di ampio angolo di visualizzazione, per vedere le immagini da angolature particolari.

FinePix F850EXR sarà  in vendita da aprile 2013 al prezzo indicativo e suggerito al pubblico di 279 euro Iva inclusa.

Gli altri due modelli presentati, FinePix S4600 e S4800 sono fotocamere bridge, adatte sia ai meno esperti come ai fotografi più evoluti.

FinePix S4600 e S4800 sono dotate di un obiettivo zoom ottico Fujinon, di 26x e 30x sono equipaggiate con uno stabilizzatore evoluto (OIS sensor shift) che contrasta le vibrazioni muovendo il sensore, ed evitando così di scattare foto mosse. Inoltre, gli utenti più creativi possono esprimere la loro creatività  con la modalità  Super Macro che consente di avvicinare il soggetto fino a 2cm per primi piani ricchi di dettagli.

Queste fotocamere vantano sensori CCD da 1/2,3 pollici e 16 milioni di pixel in grado di riprendere anche il più piccolo dettaglio. Inoltre, la modalità  Scene Recognition Auto, che può scegliere tra sei differenti tipi di scene, riconosce il soggetto che si sta riprendendo e determina le impostazioni più adatte. Per non perdere mai uno scatto, i nuovi modelli offrono anche una veloce messa a fuoco automatica pari a 0,3 secondi e tempi di avvio di 1,3 secondi.

Con le nuove fotocamere bridge è possibile anche registrare video HD 720P/30fps in formato 16:9 e condividere immediatamente i propri ricordi con parenti e amici sul grande schermo TV, utilizzando il mini connettore HDMI. Inoltre grazie alla funzione Video Scene Recognition anche chi non è pratico con le riprese video può ottenere buoni risultati in modo facile e divertente. FinePix S4600 e S4800 saranno in vendita dal mese di aprile 2013.

[nggallery id=1561]

Nessun Articolo da visualizzare