ue-prossima-abolizione-roaming

UE: non manca molto all’abolizione del roaming

In Europa fervono ormai i preparativi per l’eliminazione del roaming internazionale tra gli stati membri, una vera e propria rivoluzione che permetterà  all’utenza di effettuare telefonare o utilizzare il web alle medesime tariffe che si è abituati a pagare nel proprio paese, senza che una trasferta (seppur momentanea) negli altri paesi membri comporti maggiorazioni dei costi dei servizi.

Prima di raggiungere però questo importante risultato, nelle prossime settimane saranno delineate le condizioni poste perché questa transizione avvenga, per esempio, fissando i prezzi all’ingrosso per i vari carrier nazionali relativi all’utilizzo delle reti di altre telco, un aspetto cruciale affinché questa rivoluzione del roaming possa veramente avvenire.

Considerando le differenze esistenti nei prezzi dei servizi proposti nei vari paesi membri, è lecito attendersi che per la determinazione dei prezzi all’ingrosso ci possano essere dei confronti anche piuttosto serrati. Ad esempio, i carrier dei paesi a maggiore vocazione turistica richiedono che questo aspetto particolare venga tenuto in considerazione.

Noi non mancheremo di aggiornarvi sui prossimi passi avanti compiuti.

Nessun Articolo da visualizzare