Un calendario dell’avvento HTML5

Insomma, se ancora Html5 non è nel vostro radar dovrebbe proprio esserlo. Molly Holzschlag ha reso famoso un web evangelist in venda di emulare Dylan con HTML5 it is a’ changing, una parodia che avrebbe meritato di più dal punto di vista musicale, ma è da condividere nel contenuto.

Le versioni correnti dei browser in produzione adesso hanno già  una compatibilità  Html5 matura, con un po’ di ritardo da parte di Explorer 9, che si spera sarà  recuperato.

Se state usando una copia aggiornata di Chrome, Safari, Firefox o Opera, provate questo calendario dell’avvento Html5, un calendario dell’avvento con una demo strepitosa sotto ogni finestra, da ammirare, studiare e copiare.

Molte di queste demo testimoniano del fatto che Flash potrebbe diventare molto meno indispensabile in futuro, dato che l’esperienza multimediale che può dare un browser senza plugin è di ottimo livello.

Nessun Articolo da visualizzare