visori-vr-htc-vive-oculus-rift

Visori per la realtà  virtuale: Oculus Rift vende la metà  rispetto ad HTC Vive

Diamo uno sguardo oggi ad alcuni dati resi noti da Steam circa il mercato dei visori VR. La famosa piattaforma di Valve, infatti, ha indicato come le performance di vendita dei device HTC Vive e Oculus Rift siano diametralmente opposte, considerando come il primo starebbe vendendo un numero di unità  pari almeno al doppio del secondo, conquistandosi la palma del device di realtà  virtuale più venduto sul mercato.

Nel dettaglio, il report di Steam indica come – ad oggi – lo 0,15 percento dei giocatori presenti sulla piattaforma faccia uso del visore VR sviluppato da HTC: rispetto allo scorso mese, il numero è cresciuto dello 0,06%. Al confronto, le unità  di Oculus Rift sono diffuse – finora – soltanto tra lo 0,06 percento degli utenti di Steam: HTC Vive, quindi, è stato venduto – nell’arco di un mese – in un numero pari al totale delle unità  di Oculus.

Per l’azienda taiwanese, questa buona performance fatta registrare dal suo visore di realtà  virtuale è un ottimo riconoscimento. Oculus, invece, sembra aver pagato in maniera importante la scarsa disponibilità  di Rift nei negozi, o ancora, la mancata disponibilità  del controller first party, come del resto, la policy dei DRM relativa ai software. Tutti questi fattori hanno probabilmente convinto gli utenti a puntare su Vive.

Secondo i dati di SteamSpy, il titolo Tilt Brush sarebbe stato utilizzato da 94.000 utenti. Questo titolo viene proposto in abbinamento con HTC Vive e quindi si potrebbe concludere che il visore di realtà  virtuale possa ormai essere quasi prossimo ai 100.000 esemplari venduti.

Nessun Articolo da visualizzare