whatsapp sicurezza account furti

WhatsApp testa uno strumento contro il furto degli account

WhatsApp sta testando uno strumento contro il furto degli account e che possa tutelare la sicurezza degli utenti

WhatsApp pensa alla sicurezza degli utenti con una feature contro il furto dei profili

WhatsApp sta lavorando per proteggere sempre di più i suoi utenti e per elevare la sicurezza degli account. Infatti sta lavorando a un sistema per prevenire e rendere più complicato il furto dei profili.

Attualmente la nuova funzione non è ancora arrivata nella sua modalità definitiva dentro l’applicazione, ed è ancora in fase di testing. WABetaInfo segnala che la versione 2.22.17.22 di WhatsApp Beta ha al suo interno un sistema di notifiche in-app che avvisa gli utenti quando qualcuno tenta di accedere al proprio account.

L’obiettivo di questa novità è quella di diminuire i rischi associati al SIM Swapping, una pratica che permette di clonare i numeri di telefono. Per questo WhatsApp, quando nota un’attività sospetta, invia una notifica all’utente, avvisandolo di un potenziale pericolo e di una probabile minaccia per la sua SIM. All’interno della notifica è possibile leggere data e ora dell’accesso ritenuto non sicuro, e il modello del telefono utilizzato per il tentativo d’accesso.

Attualmente non sappiamo quando questa funzione, in fase di beta testing, arriverà sulla versione ufficiale di WhatsApp. Rimaniamo in attesa di avere i primi feedback e di scoprire se questo strumento, per migliorare la sicurezza degli account, arriverà presto.

Nessun Articolo da visualizzare