microsoft-windows-xp-15-anni-pc

Windows XP, a sorpresa un update di sicurezza

Che Windows XP sia la versione più longeva di casa Microsoft è fuori discussione. Sebbene sia andato in pensione ormai da tre anni, il sistema distribuito nel lontano 2001 non intende affatto morire.

Microsoft, infatti, ha rilasciato il Patch Tuesday per il mese di giugno, decidendo stavolta di includere anche il vecchio sistema operativo. L’azienda si è vista costretta a rilasciare tale aggiornamento per fronteggiare la propagazione del recente ransomware WannaCry, che ha infettato almeno 75.000 terminali in ben 99 paesi.
La spiegazione che ha spinto il colosso di Redmond a rilasciare il nuovo aggiornamento ci viene dalle parole della stessa Adrienne Hall, Responsabile Generale della Gestione delle Crisi: “Nella revisione degli aggiornamenti per questo mese sono state individuate alcune vulnerabilità  che rappresentano un elevato rischio di attacchi da parte di organizzazioni governative. Per scongiurare questo rischio, stiamo fornendo ulteriori aggiornamenti di sicurezza attraverso il nostro solito servizio di Update Tuesday. Questi aggiornamenti di sicurezza vengono messi a disposizione per tutti gli utenti, compresi quelli che utilizzano versioni precedenti di Windows.”.

Dunque se sul vostro pc gira ancora Windows XP o Windows Vista fareste bene ad installare questo aggiornamento: per scaricarlo e installarlo sul vostro PC potete utilizzare il Download Center di Microsoft o il software Windows Update.

PCProfessionale © riproduzione riservata.