Le migliori innovazioni del 2014

Le 7 innovazioni tecnologiche che hanno segnato il 2014 e cambiato le nostre vite.

8Google Cardboard

Google Cardboard

Se Oculus VR ha socchiuso le porte della realtà virtuale, Google Cardboard le ha spalancate. La chiave del suo successo, che per la prima volta ha reso la realtà virtuale “pop”, è il prezzo: non era più necessario un costoso visore, ma un semplicissimo kit fai-da-te composto da un foglio di cartone presagomato e un paio di lenti. Con una manciata di euro era (ed è) possibile costruirsi un visore per la realtà virtuale che funzionava grazie allo smartphone. E grazie all’apposita app, che divideva lo schermo in due dando all’utente una visione stereoscopica 3D. Il classico uovo di Colombo che ha reso la realtà virtuale facilmente accessibile a tutti i possessori di uno smartphone. In questi anni Google ha venduto oltre 15 milioni di visori Cardboard (e un numero imprecisabile di modelli compatibili di terze parti o prodotti promozionali), ma il successo è andato via via scemando nel tempo, tanto che a novembre 2019 il colosso di Mountain View ha reso open source l’SDK della piattaforma.

Indietro
PCProfessionale © riproduzione riservata.