Videogame

Approdano in Campania le Olimpiadi dei Videogiochi

Redazione | 3 Settembre 2008

Gaming

Prosegue il tour di qualificazione itinerante dei World Cyber Games, che fanno tappa al centro commerciale Campania di Marcianise sabato […]

Prosegue il tour di qualificazione itinerante dei World Cyber Games, che fanno tappa al centro commerciale Campania di Marcianise sabato 6 e domenica 7 settembre.
E’ il centro commerciale Campania di Marcianise (CE) il luogo della tappa campana di qualificazione dei World Cyber Games 2008. Le gare si svolgeranno dalle 10:00 alle 22:00 di sabato 6 e domenica 7 settembre. Grazie al supporto offerto dal main sponsor delle olimpiadi, Samsung Electronics Italia, e alle postazioni gioco proposte da Micro-Star International e Cooler Master e basate su tecnologia e processori Intel, i giocatori provenienti da tutta la Campania potranno avvicinarsi di un passo alle finali mondiali a Colonia, e competere per il montepremi totale di 500.000$!
wcg2008.jpgI giochi prescelti saranno, per la giornata di sabato, lo strategico Warcraft III: The Frozen Throne, il gioco di calcio FIFA 2008 e il gioco musicale Guitar Hero III; mentre nella giornata di domenica si svolgeranno le qualificazioni per il simulatore di guida Need For Speed: Pro Street e lo strategico Starcraft: Brood War.
Ogni torneo sarà  ovviamente gratuito, per partecipare basterà  presentarsi nel luogo dell’evento un’ora prima dell’inizio e iscriversi direttamente in loco. Per maggiori informazioni sarà  comunque possibile visitare il sito www.wcg-italy.com.
I World Cyber Games, nati in Corea nel 2000, sono le Olimpiadi dei videogiochi. Ogni anno oltre 1 milione e 500 mila giocatori partecipano alle selezioni nazionali del torneo in 77 diverse nazioni, speranzosi d’essere tra i 700 vincitori parziali a guadagnare un viaggio nel luogo delle finali per giocarsi il montepremi di 500.000 $ in palio. L’anno scorso il Gran Finale si è svolto a Seattle, negli Stati Uniti, mentre quest’anno ci si sposterà  nel vecchio continente a Colonia, in Germania.
Il sistema italiano di qualificazione è studiato per garantire a tutti i videogiocatori più forti la possibilità  di gareggiare in più sfide, dando inoltre la possibilità  al grande pubblico di saggiare con mano la spettacolarità  e l’agonismo che si manifesta durante i tornei. Otto centri commerciali, tre Internet Cafè e tre Università  dislocate su tutto il territorio italiano saranno l’arena di pre-qualificazione per gli atleti del 21° secolo, che a colpi di mouse e tastiera daranno spettacolo nelle loro discipline.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.