Arriva il gaming firmato Nvidia: sarà  l’iPod dei giochi

Prende forma Project Shield, il nuovo dispositivo di gioco portatile annunciato ieri da Nvidia a Las Vegas e di cui oggi l’azienda ha fornito ulteriori dettagli alla stampa.

La console è progettata per piattaforme aperte e consente di utilizzare sia i titoli Android come quelli per PC.

Se utilizzato come dispositivo Android, Project Shield dà  accesso a qualsiasi gioco di Google Play, mentre come ricevitore wireless e controller è in grado di realizzare lo streaming di giochi da un PC equipaggiato con Gpu Nvidia GeForce GTX, permettendo di accedere alla sua Steam game library da qualsiasi punto della casa.

“Siamo stati ispirati dalla convinzione che la tecnologia mobile e i cloud ci libereranno dai vecchi schemi e ci permetteranno di giocare ovunque e su qualsiasi schermo” ha detto Jen-Hsun Huang, co-fondatore e Ceo di Nvidia. “Abbiamo quindi pensato a un dispositivo che avrebbe fatto per i giochi quello che l’iPod e Kindle hanno fatto per la musica e per i libri, permettendo di giocare in un modo entusiasmante e nuovo. Ci auguriamo che anche gli altri giocatori ameranno Shield quanto noi”.

Dal punto di vista tecnico Project Shield combina la potenza di elaborazione di Nvidia Tegra 4 con la tecnologia Wi-fi in grado di garantire una velocità  di gioco senza uguali con audio e video HD, il tutto integrato all’interno di un controller di “livello console”. Il dispositivo può quindi essere utilizzato per la riproduzione sia su grande schermo, sia sul display integrato, a seconda che ci si trovi a casa o in viaggio.

La potenza di Tegra 4 – che trae origine dai 72 core della Gpu GeForce e dalla prima applicazione della più avanzata Cpu quad-core di Arm, il Cortex A15 – unita alla tecnologia per il risparmio energetico Prism 2 e al battery-saver core garantiscono ore e ore di gioco con una sola ricarica.

Project Shield può scaricare fin da subito i giochi Android, compresi i titoli ottimizzati disponibili sul game store Nvidia TegraZone che ha già  all’attivo più di 6 milioni di download. Il dispositivo può essere anche utilizzato come wireless game receiver per un PC nelle vicinanze equipaggiato con una Gpu Nvidia GeForce GTX 650 o superiore.

Il display da 5 pollici integrato nella console è un retina display multitouch 1280×720 HD con 294 dpi ed è in grado di assicurare giocabilità  e video eccezionali. Inoltre, stando a quanto dice Nvidia, Tegra 4 con Direct Touch, danno una risposta al tocco più accurata e fluida di quanto avvenga sui dispositivi touch standard.

Infine Projct Shield può accedere ad altre app Android tipo Hulu, Netflix e Slacker Radio in modo tale che gli utenti possano vedere i loro film e ascoltare la musica ovunque senza necessitare di costosi speaker.

La nuova console Nvidia ha già  avuto il supporto di importanti sviluppatori di giochi come Ubisoft, Epic Games e Meteor Entertainment nonché di importanti aziende come MADfinger Games, OneQ Soft, Ravn Studio AS e Recoil Games. Sulla data di lancio del prodotto però non sono stati forniti ulteriori dettagli.

[nggallery id=1401]

Nessun Articolo da visualizzare