Dal 10 novembre StarCraft II: Legacy of the Void

Durante la cerimonia di apertura del Blizzcon 2015 è stato presentato il trailer di lancio del terzo e ultimo capitolo della saga di StarCraft II. Legacy of the Void, questo il nome del gioco che sarà  disponibile a partire dal 10 novembre, è un’espansione a sé stante e che, quindi, non richiede di possedere i precedenti capitoli di StarCraft II – Wings of Liberty o Heart of the Swarm – per essere giocato.

L’espansione può essere pre-ordinata a questo indirizzo in versione digitale standard al costo di 39,99 euro oppure in versione digitale deluxe al costo di 59,99 euro.

Quest’ultima sblocca tre ritratti esclusivi per StarCraft II ispirati ai protoss e due nuovi modelli per le unità  protoss; a questi si aggiungono la mascotte Arconte per World of Warcraft, un dorso delle carte protoss per Hearthstone, mentre per i giocatori di Diablo III è presente una mascotte Sonda e un set di trasmogrificazione protoss. Infine, per i giocatori di Heroes of the Storm è presente la cavalcatura Void Speeder.

Mike Morhaime – presidente e cofondatore della Blizzard Entertainment – ha annunciato l’intenzione di Blizzard di realizzare una serie di campagne che si innesteranno su quest’ultimo capitolo di StarCraft II e ha presentato il trailer della prima espansione in formato DLC (Downladable Content) che è prevista per la primavera del 2016.

Nova Covert Ops conterrà  tre missioni che avranno come protagonista Nova, il personaggio femminile Ghost Terran che sarebbe dovuta essere la protagonista di StarCraft: Ghost, uno dei progetti Blizzard che è stato poi cancellato.

Nessun Articolo da visualizzare