Dead Rising 2

Il ritorno dei morti viventi su Pc, PS3 e Xbox 360.
Dead logoDopo quattro anni dal primo Dead Rising 2 o episodio della serie e Capcom ha deciso di affidare allo studio canadese Blue Castle Games la realizzazione di un secondo capitolo che sapesse riproporre i punti di forza del precedente, aggiungendo però qualche significativa novità . Il tutto sotto la fedele ed attenta supervisione di Kejij Inafune, già  responsabile dell’episodio precedente.
Questa volta l’azione si sposta da Willamette, nel Colorado, alla città  di Fortune dove si svolge un’originale quanto macabro reality show: “Terror is reality”.
Protagonista del gioco è Chuck Green, un pilota di moto da cross che, per guadagnare più soldi possibile partecipa appunto a questo reality nel quale lo1 scopo principale è quello di uccidere il maggior numero di zombie. Il denaro così racimolato viene poi usato da Chuck per curare la figlia Katey che, essendo stata morsa da uno zombie, necessita di costosissime cure a base di Zombrex.
Sennonché, come spesso accade, la situazione prende una svolta imprevista. Gli zombie fuggono ed invadono Fortune City, mentre Chuck e un piccolo manipolo di superstiti dovranno resistere fino all’arrivo dell’esercito.
Il gameplay a questo punto riprende gli stilemi del precedente episodio con la necessità  di sopravvivere e di eliminare il maggior numero di zombie possibile. Questa volta, però, il protagonista sarà  meno libero di agire dal momento che dovrà  periodicamente fare visita alla figlia per somministrarle la preziosa medicina.
2Tra colpi di scena e l’accusa di aver scatenato lui stesso l’invasione degli zombie, Chuck dovrà  ricorrere ai mezzi più disparati per eliminare i pericolosi morti viventi. A tale scopo non solo potrà  utilizzare gli oggetti rinvenuti nelle varie location, ma potrà  addirittura combinarli tra di loro per dare origine ad armi tanto originali quanto letali. Ad esempio, combinando un’innocua pistola ad acqua con della benzina avremo a disposizione un letale lanciafiamme, ma questo è solo un esempio tra i tanti possibile.
A ulteriore conferma nella venatura folle che contraddistingue il titolo, ricordiamo anche la possibilità  di travestirsi in maniera del tutto originale e di guidare una motocicletta, magari imbracciando una potente motosega, per fare vere e proprie stragi di zombie.3
Il tutto senza dimenticare che i soldi hanno comunque un loro valore ben definito, Reperibili nelle slot machine, piuttosto che nei registratori di cassa, possono infatti essere impiegati per acquistare il prezioso Zombrex, piuttosto che nuove armi.
Sul versante grafico gli sviluppatori hanno svolto un ottimo lavoro, ponendo particolare cura ai modelli dei vari personaggi e alla realizzazione delle varie ambientazioni. I dialoghi, come da tradizione, sono sempre fuori dalle righe ed infarciti di freddure e situazioni ironiche

Nessun Articolo da visualizzare