Duke Nukem in ritardo

Dopo il divertente video pubblicato ieri, Gearbox spiega il perché di questo ulteriore slittamento sulla data di uscita.
In molti, infatti, hanno visto nella scelta di Gearbox Software una mera operazione di marketing volta ad aumentare ulteriormente l’hype intorno ad uno dei titoli più rimandati dell’intera storia dei videogiochi.
Randy Pitchford, però, ha spiegato ad Eurogamer che non si tratta di marketing. La scelta di rimandare al 10 di Giugno l’uscita del gioco è dovuta alla volontà  di limare ulteriormente alcuni particolari del titolo che non soddisfano ancora gli sviluppatori al 100%.
Insomma, alla base di tutto starebbe la volontà  di pubblicare un gioco di maggiore qualità .

Nessun Articolo da visualizzare