Videogame

Facebook lancia il live streaming per i videogiochi

Manuele Oliveri | 19 Marzo 2018

Facebook Gaming

Facebook lancia la sfida a Twitch e Youtube: tra le altre funzioni, sarà anche possibile per gli spettatori ricevere ricompense in-game seguendo le dirette

A partire da oggi, Facebook renderà possibile a tutte le case sviluppatrici di videogiochi di tenere dei live streaming direttamente dalla propria pagina sul social network. Questo servizio era in realtà già in fase di test da oltre un anno, ma era stato finora reso disponibile solo per alcuni partner selezionati, tra i quali Blizzard, casa produttrice di due titoli leader nel mondo degli e-sport, come Hearthstone e Overwatch.

Una delle caratteristiche più particolari di questa funzione sarà quella che permetterà agli sviluppatori di premiare con ricompense in-game gli spettatori dei live streaming: con questa possibilità a disposizione, gli spettatori potrebbero scegliere di spostarsi su Facebook, dando la possibilità al social network di mostrare loro pubblicità, e fidelizzare ampie fette di utenti.

Overwatch Blizzard

La funzione di live streaming per i videogiochi di Facebook, prima di essere aperta a tutti gli sviluppatori, era comunque disponibile per alcuni partner, tra i quali Blizzard, casa sviluppatrice del celeberrimo Overwatch.

Tra le funzioni messe a disposizione degli sviluppatori c’è anche App Events, uno strumento progettato per consentire di raccogliere dati approfonditi sul proprio pubblico, e rendere le proprie pubblicità più mirate. Sarà inoltre possibile implementare anche una versione potenziata della funzione “Trova un Amico”, che permetterà agli streamer di trovare persone con cui giocare e analizzarne le statistiche, in modo da decidere se ammetterle o meno nella propria partita.

Con questa mossa, Facebook entra in un campo che finora era esclusivo di servizi più specializzati come Twitch o YouTube. Resta da vedere se un social network, per così dire, “generalista”, sarà in grado di imporsi in questo settore, composto perlopiù da utenti molto dedicati e appassionati, mentre un’utenza casual come quella di Facebook potrebbe non risultare interessata al tema.

Logo ESL

ESL, la più grande compagnia mondiale che si occupa di eSport, ha siglato un accordo con Facebook per la trasmissione in diretta delle competizioni che organizza.

Anche se l’ingresso del social fondato da Mark Zuckenberg nel mondo del live streaming di videogiochi è stato piuttosto tardivo, l’azienda ha lavorato molto per colmare il gap nei confronti dei concorrenti: lo scorso anno Facebook ha siglato un accordo con il colosso degli e-sport ESL, e più di recente ha aggiunto al proprio catalogo tornei di altri videogiochi molto popolari come Counter Strike e Defense of the Ancients. Facebook ha anche iniziato ad assumere gamer tra le proprie fila in modo da attrarre pubblico.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.