Videogame

Lavorare giocando? Ora è possibile

Redazione | 13 Maggio 2008

Gaming

Nasce il primo Executive Master in Digital Entertainment Media e Design. Fare della passione per i videogiochi una professione: questo l’obiettivo […]

Nasce il primo Executive Master in Digital Entertainment Media e Design. gamedesign.jpgFare della passione per i videogiochi una professione: questo l’obiettivo del primo Executive Master in Digital Entertainment Media & Design, progettato dalla Scuola di Comunicazione IULM in collaborazione con AESVI (Associazione Editori Software Videoludico Italiana) e in partenza nel mese di ottobre.
Responsabile scientifico del Master è il Professor Gianni Canova, ordinario di Filmologia presso la Libera Università  IULM, che spiega: “Il Master vuole offrire da un lato una specializzazione per professionisti della comunicazione (agenzie, media e Web) e degli uffici marketing, dall’altro formare giovani con la passione per i videogames ad una innovativa professione, sempre più richiesta dal mercato videoludico”.

“Nel 2007 il mercato dei videogiochi ha realizzato in Italia un volume d’affari di oltre 1 miliardo di Euro, segnando un tasso di crescita record del +39,9% rispetto al 2006. – commenta Andrea Persegati, Presidente AESVI – Di fronte al ruolo sempre più importante della nostra industria diventa centrale sviluppare anche nel nostro paese percorsi di formazione specifici e istituire un collegamento tra università  e mercato del lavoro. Per questo motivo abbiamo accettato con entusiasmo la proposta di collaborare con la Scuola di Comunicazione IULM, il cui Master si colloca in una posizione di eccellenza nell’offerta formativa in Italia”.

“Quello del lavoro – commenta l’assessore al Tempo Libero del Comune di Milano Giovanni Terzi – è un mondo in costante divenire. In questo panorama l’obiettivo delle istituzioni è quello di avvicinare i giovani a questa realtà , offrendo loro opportunità  concrete e innovative. Un sentito grazie, quindi, agli ideatori del master: un’occasione per valorizzare la creatività  giovanile e per formare ad una professione così vicina ai ragazzi”.

Il Master avrà  una durata complessiva di 600 ore e, oltre ad attività  di project work, prevede uno stage presso le più importanti aziende del settore  che aderiscono ad AESVI.
Le lezioni avranno inizio giovedì 9 ottobre 2008 e si svolgeranno il giovedì ed il venerdì dalle 16 alle 20 e il sabato dalle 09 alle 13.
Ulteriori informazioni sul corso e sui programmi sono disponibili sul sito della Scuola di Comunicazione IULM  www.scuolacomunicazioneiulm.it.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.