Mass Effect disponibile

Il nuovo episodio della serie nota per offrire una delle esperienze più cinematografiche nell’universo videoludico, mette in scena una Apocalisse fantascientifica con un cast di doppiatori veramente stellare. La fine del mondo sta arrivando, e a causarla sarà  una misteriosa e antica civiltà  aliena? Forse non secondo la famigerata profezia Maya, ma sicuramente secondo la trama di Mass Effect 3,  videogame più atteso del 2012 e terzo capitolo della saga fantascientifica firmata dal pluripremiato studio di sviluppo canadese Bioware.
Il gioco, con oltre 200 riconoscimenti a livello internazionale, arriverà  finalmente in Italia il prossimo 9 marzo 2012 per Xbox 360, Playstation 3 e PC e segnerà  l’inizio dell’epica lotta del Comandante Shepard – ormai mitica figura di riferimento fra gli eroi video ludici e alter-ego del giocatore – per salvare il nostro Pianeta dall’Apocalisse.

Mass Effect 3, con una colonna sonora firmata dal celebre compositore hollywoodiano Clint Mansell, nominato ai Golden Globe e firma di capolavori quali Black Swan, The Wrestler e Requiem for a dream,  annovera fra i suoi doppiatori un cast ricco di stelle che  non sfigurerebbe nemmeno a fianco di un blockbuster del cinema di animazione.
Mass Effect 3 vede infatti il ritorno del vincitore del Golden Globe Martin Sheen (“The Departed”, “Apocalypse Now”) nel ruolo dell’Uomo Misterioso, di Seth Green (“Robot Chicken”, “Family Guy”) nel ruolo di Joker, Tricia Helfer (“Battlestar Galactica”) in quello della IA della Normandy, Yvonne Strahovski (“Chuck”) in quello di Miranda e Carrie‐Anne Moss (“The Matrix”) in quello di Aria T’Loak.

Fanno il loro ritorno anche molti tra gli attori preferiti dai fan, fra i quali Keith David (“Platoon”) nei panni del capitano Anderson e Lance Henriksen (“Aliens”) in quelli dell’ammiraglio Steven Hackett , insieme a nuove ‘leve’  quali  la  web veejay Jessica Chobot (G4 TV), che interpreta la reporter Diana Allers e Freddie Prinze Jr. (“24”, “Boston legal”, “Scooby Doo”, “So cosa hai fatto”, “Kiss Me”) che interpreterà  James Vega, un marine che aiuterà  il comandante Shepard a liberare la Terra,  e ha dichiarato: “Ho sempre amato la fantascienza, così come i videogiochi, e Mass Effect li ha per la prima volta uniti con successo. È un gioco che ti coinvolge completamente, ti fa sentire davvero parte di un viaggio nell’universo. Ti fa pensare, ti fa affezionare al personaggio con cui stai giocando e anche agli altri che porti in battaglia con te”.

Nell’edizione italiana del gioco, completamente doppiata, a grande richiesta da parte dei fan il comandante Shepard sarà  interpretato da Claudio Moneta, amatissimo doppiatore con un’immensa esperienza di cinematografici e video ludici che ritorna in Mass Effect 3 dopo aver doppiato il Comandante nel primo capitolo della saga; nei panni di Shepard versione femminile torna invece Cinzia Massironi, ormai veterana della serie.

Mass Effect 3 mette in scena una drammatica invasione aliena proprio sulla Terra, che è stata invasa – con l’intera galassia sull’orlo della guerra totale – da parte dei “Reapers”, i Mietitori, razza antica e supertecnologica che ha lanciato l’offensiva finale per il completo sterminio di tutte le civiltà  esistenti.
La fine del mondo, forse non proprio come descritta nella profezia Maya, ma decisamente in tema con lo spirito che anima il 2012 fra teorie escatologiche e profezie imminenti, che nell’universo di Mass Effect 3 sarà  scongiurata solo con l’intervento del comandante Shepard, cioè a ciascuno di noi in prima persona, a cui toccherà  organizzare la controffensiva degli esseri umani ed evitare la catastrofe.

Per la prima volta nella saga di Mass Effect è stata inoltre inclusa la modalità  multigiocatore, in cooperativa fino a quattro giocatori, che potranno scegliere tra sei classi di personaggi e sei diverse razze: Umani, Krogan, Asari, Drell, Salarian e Turian. 
Perfetto mix di azione adrenalinica e narrazione in stile cinematografico, Mass Effect 3 fa vivere in prima persona quello che i migliori film fantascientifici si limitano a portare sullo schermo e immerge il giocatore in un’avventura interattiva dall’atmosfera epica e drammatica, in un crescendo di tensione fra battaglie, mosse politiche e scelte di coscienza che non solo segneranno il destino del nostro Pianeta, ma anche quello di tutta la Galassie e delle tante razze che la popolano.
Uno dei punti di forza della trilogia, oltre alla grafica eccezionale e alla cura maniacale dei dettagli, è infatti proprio la trama articolata, caratterizzata da una narrazione interattiva che mette nelle mani dei giocatori tutta la tensione delle scelte che plasmeranno il destino della Galassia, e che è stata senz’altro uno dei molti motivi per cui Mass Effect 3 si è aggiudicato premio di videogioco più atteso del 2012 agli Spike TV Video Game Awards 2011, gli Oscar videoludici.

Per maggiori informazioni su Mass Effect 3, visitate il sito https://masseffect.com, seguici su Twitter all’indirizzo https://twitter.com/masseffect o su Facebook sulla pagina https://facebook.com/masseffect.

Nessun Articolo da visualizzare