pokemon-go-microsoft-windows-10-mobile

Microsoft: Pokemon Go arriverà  su Windows 10 Mobile

Torniamo a parlare di una killer app che sta facendo registrare un successo a dir poco clamoroso: stiamo parlando ovviamente di Pokemon Go, l’app del gioco basato sulla realtà  aumentata che trasforma gli utenti con smartphone Android e iOS in veri e propri cacciatori di questi simpatici animaletti, rincorrendo questi ultimi in ogni luogo, anche quelli forse un po’ meno indicati per diventare degli esploratori in cerca di Pokemon.

Il lancio di questa app – che ha giovato non poco anche a Nintendo – per il momento è stato limitato ai due OS mobile di Big G e della mela morsicata, una mossa che ha spinto molti utenti che utilizzano i device di Microsoft, a prendere parte ad una vera e propria petizione per spingere lo sviluppatore dell’app – Niantic Labs – o la stessa azienda di Redmond, a portare il mondo di Pokemon Go all’interno di Windows 10 Mobile.

Dopo aver raccolto in poche ore più di 75.000 sottoscrizioni, i promotori della petizione ora si sono prefissati l’obiettivo di raggiungere le 150.000 firme, con la speranza che la killer app arrivi anche sugli smartphone con l’OS mobile dell’azienda di Satya Nadella. I responsabili di Windows Store, alla luce del successo di Pokemon Go, starebbero già  valutando la miglior strada da seguire per riuscire a soddisfare questa richiesta sempre più pressante.

Da una parte, il team dell’azienda di Redmond potrebbe spingere affinché Niantic sviluppi una versione ad hoc per Windows 10 Mobile, limitandosi in questo senso a comprare l’app: in alternativa, i developer di Microsoft, potrebbero ottenere dall’azienda partner di Nintendo il supporto affinché riescano poi a realizzare un’applicazione, procedura quest’ultima che venne messa in pratica nel caso di Facebook.

Nessun Articolo da visualizzare