Nintendo Switch: nuove indiscrezioni sulla console

A meno di tre mesi dal debutto, rimangono ancora dubbi e perplessità  legate alla Nintendo Switch. Dal web sono trapelate in continuazione tante indiscrezioni, conferme e smentite su tutto quello che concerne l’hardware e i dettagli della piattaforma.

Dal portale cinese Baidu arrivano conferme che la Switch sia basata su architettura NVIDIA Pascal, con 4 GB di RAM e processore ARM A73 con CPU a 64-bit. Sono arrivate conferme persino riguardo l’amperaggio della batteria della nuova console nipponica, 4.319 mAh, e un documento depositato nell’archivio della FCC (Federal Communications Commission) ha svelato che non sarà  possibile cambiare la batteria, né estenderne la durata tramite un accessorio esterno. Altre informazioni giungono da Laura Kate Dale, un’insider che già  in passato aveva rivelato dettagli  riguardo Nintendo Switch, in occasione di una sessione AMA su Reddit ha confermato che Nintendo è al lavoro su una nuova IP per Switch ancora da annunciare ma non è chiaro se questa uscirà  con il lancio della console.

Capitolo videogame, risulta ancora incerta l’uscita di The Legend of Zelda Breath of the Wild, secondo alcune fonti interpellate dalla stessa Dale, il gioco non sarà  pronto per il mese di marzo. Il port di Mario Kart 8, arricchito di nuovi circuiti e personaggi giocabili su Switch, vanterà  anche miglioramenti di grafica, mentre per quanto riguarda Super Smash Bros presenterà  solo lievi migliorie.

Maggiori dubbi verranno sciolti in occasione dell’evento ufficiale organizzato da Nintendo dedicato proprio alla console Switch che si terrà  il 13 gennaio.

Nessun Articolo da visualizzare