pokemon-go-arriva-il-bot-che-gioca

Pokemon Go: è arrivato il bot che gioca al vostro posto

L’app tormentone dell’estate 2016 continua a far parlare di sé, conquistando anche l’attenzione di big del mondo dell’hi tech come Mark Zuckerberg e Tim Cook, i quali si sono soffermati a parlare dell’incredibile successo ottenuto da questo gioco basato su GPS e realtà  aumentata. Ora, però, per Pokemon Go arriva una novità  pensata per gli irriducibili, un bot che si sostituisce all’utente umano, che si preoccupa di giocare senza sosta.

MyGoBot, questo è il nome dello speciale bot, è proposto online al prezzo di 4,95 dollari e, come ogni altro tool di questo tipo, si preoccupa di svolgere le mansioni umane in modo veloce, senza stancarsi mai. Disponibile per Windows, il bot non richiede altro che l’esecuzione del login con le credenziali per giocare su Pokemon Go e, in seguito, richiede di stabilire in quale area geografica dare il via alla ricerca dei Pokemon.

Questo bot quindi compie una simulazione delle passeggiate, come del resto, si preoccupa di scambiare i doppioni con gli altri utenti, o ancora, di portare a compimento la cova delle uova e, ovviamente, anche di catturare gli eventuali pokemon presenti. Secondo quanto riportato dagli utenti che hanno deciso di acquistarlo, MyGoBot sarebbe in grado di raggiungere il livello 15 – partendo ovviamente da 0 – in appena un pomeriggio di gioco.

A dimostrazione della popolarità  dell’app di Niantic, poi, sul web sono comparsi altri due bot (gratuiti): Necrobot e Pokebuddy. Insomma, dopo gli utenti che giocano (a pagamento) al posto di altri, ora anche i bot si lanciano nella sfida alla ricerca degli animaletti, e la popolarità  di Pokemon Go continua a crescere.

Nessun Articolo da visualizzare