Simon Pegg phineas nigellus Black Hogwarts Legacy

Videogame

Simon Pegg è un antenato di Sirius Black in Hogwarts Legacy

Martina Pedretti | 12 Gennaio 2023

hogwarts legacy

Simon Pegg presto la voce al preside Phineas Nigellus Black, antenato di Sirius, nel gioco Hogwarts Legacy: al cast si uniscono altri attori

Simon Pegg è il preside Phineas Nigellus Black in Hogwarts Legacy

Simon Pegg si unisce al mondo magico di Harry Potter nel videogioco Hogwarts Legacy. I fan dei libri ameranno sapere quale personaggio interpreta e si tratta di un antenato di Sirius Black

L’attore di The World’s End e Mission: Impossible interpreta il ruolo di Phineas Nigellus Black, un antenato di Sirius Black, il suo bis-bisnonno. Chi ha letto i romanzi lo ricorderà in particolare come uno dei Presidi della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts.

Il personaggio di Hogwarts Legacy, interpretato da Simon Pegg è stato rivelato in un video annuncio del gioco. Inoltre sono stati annunciati anche altri attori che daranno la voce ai personaggi del gioco.

Abbiamo visto Phineas nei libri e nei film. Era un ritratto nell’ufficio di Silente“, osserva Pegg nel video. Sapevamo che Hogwarts Legacy si svolgerà nel 1800, e l’attore ora conferma che “questo era in un momento in cui [Phineas] era effettivamente Preside“.

La descrizione ufficiale del personaggio di Phineas lo definisce “irascibile” e proveniente “da una lunga stirpe di Serpeverde“.

“Il preside Black è odiato dagli studenti, per i quali ha anche un grande disprezzo. Molto inadatto al suo lavoro, il suo obiettivo è quello di fare la minor quantità di lavoro possibile ed evitare l’esposizione al corpo studentesco, preferendo concentrarsi sul suo status nel mondo magico e sulla sua barba curata metodicamente”.

I giocatori inizieranno la storia di Hogwarts Legacy come studenti del quinto anno. In questo gioco open world, possono esplorare luoghi nuovi e familiari nel mondo magico intorno a Hogwarts, scoprire bestie magiche, dilettarsi con pozioni, padroneggiare incantesimi e persino approfondire le arti oscure.

Insieme a Pegg nel gioco c’è una troupe di attori, tra cui un ex membro del cast di Harry Potter. Ecco di chi si tratta

  • Sebastian Croft e Amelia Gething daranno voce all’avatar giocabile del gioco, che può essere personalizzato in base alle preferenze dei giocatori;
  • Lesley Nicol di Downton Abbey, che ha anche fatto il provino per il ruolo di Molly Weasley nei film, ora interpreterà un Weasley in Hogwarts Legacy. Nicol sarà la professoressa Matilda Weasley, una Grifondoro e vicepreside di Hogwarts. Lei aiuterà il giocatore a mettersi al passo con gli altri studenti;
  • Kandace Caine interpreterà il Professer Onai, che una volta era un insegnante di Divinazione a Uagadou, la più grande scuola di magia del mondo situata in Uganda. È una veggente di talento la cui fede è stata scossa dal fatto che non aveva previsto la perdita del marito;
  • Luke Youngblood, che ha interpretato Lee Jordan nella serie di film di Harry Potter, fa un ritorno in Hogwarts Legacy per dare la voce allo studente mezzosangue Corvonero Everett Clopton, descritto come un “infrangente delle regole e burlone”;
  • Sohm Kapila (The Morning Show) interpreta Satyavati Shah, il professore di astronomia; Asif Ali (WandaVision, Don’t Worry Darling) interpreterà il topo di biblioteca studente di Corvonero Amit Thakkar;
  • Adam O’Connor sarà il coetaneo di Corvonero Mahendra Pehlwaan;
  • Jason Anthony darà voce sia a Nick Quasi Senza Testa che al Cappello Parlante.

Hogwarts Legacy uscirà in tutto il mondo su PlayStation 5, Xbox Series X | S e PC il 10 febbraio. Le versioni per PlayStation 4 e Xbox One arriveranno il 4 aprile e il lancio per Nintendo Switch cadrà il 25 luglio.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.