Taglio di prezzo per Nintendo 3DS

Lo ha annunciato la casa di Kyoto. La nuova console portatile subirà  una riduzione del prezzo di vendita al pubblico a partire dal 12 agosto. Da 259 euro si passerà  a 170 euro.
Tale drastica decisione è stata presa per dare una scossa alle vendite della console che fino a questo momento non sono state particolarmente entusiasmanti. L’obbiettivo è quello di aumentare la base installata in modo tale da preparare il mercato all’uscita dei nuovi titoli.
E chi ha acquistato il Nintendo 3DS ha prezzo pieno? Per tutte queste persone Nintendo ha sviluppato il cosiddetto programma “Ambassador” che consiste nella possibilità  di scaricare gratuitamente dallo store digitale ben 20 titoli (10 per NES e 10 per Game Boy o Game Boy Advance).

Nessun Articolo da visualizzare