Videogiochi in… commedia

A ottobre verrà  lanciato Gamers, una sit-com sui videogiocatori ambientata in un punto vendita della nota catena di negozi specializzati Game Stop.
Gamers-locandinaSi intitolerà  Gamers e sarà  la prima sit-com sui videogiocatori della storia. La produce Game Stop, la nota catena di negozi specializzati e, proprio all’interno di uno di questi, quello in Corso XXII marzo 10 a Milano, si svolgeranno le varie puntate.
Gli episodi durano circa 3 minuti e si potranno vedere gratuitamente, due ogni settimana a partire da ottobre, sul canale www.youtube.com/user/GamersProject o sul sito www.gamestop.it.
L’idea è semplice: mostrare, prendendoli affettuosamente in giro, chi sono i videogiocatori attraverso una serie di personaggi che riflettono il vasto mondo di cui è ormai formato la schiera di appassionati di giochi elettronici.
I videogiocatori, infatti, non sono più solo nerds, i ragazzini appassionati di Star Wars e tecnologia, ma si identificano in un numero variegato di profili, dal manager alla massaia.

I personaggi di Gamers

– Professoressa Montini, interpretata da Carla Carelli: una quarant’enne che fa finta di non sapere nulla di videogiochi mostrando un certo distacco e cercando solo titoli “culturali”, finendo poi per rivelare la sua vera passione per i generi più impensabili.
– Walter, l’indeciso, interpretato da Nicola Stravalaci: è pieno di dubbi su cosa acquistare, vorrebbe tutto, ma non riesce mai a decidersi. Figuriamoci poi se si tratta di affrontare decisioni come prendere Fifa o Pro Evolution Soccer, i giochi di calcio più in voga.
– Archimede, l'”inventore”, interpretato da Gabriele Ciavarra: ogni volta si lamenta dei titoli che escono perché lui ha idee per sviluppare videogiochi molto più belli. Peccato che siano altamente “improbabili”.
– Gigi, il “dark”, interpretato da Christian Burruano: a vederlo fa paura, ma poi vorrebbe Gianni Morandi della playlist di Guitar Hero e preferisce coccolare i cuccioli di Nintendogs agli zombie di Resident Evil.
– Presenze fisse del serial saranno i due commessi Camilla, interpretata da Camilla Cavo e Filippo, (Stefano Annoni). Infine i due ragazzini sempre alla demo station del negozio, Zero, (Gregorio Farina) e Uno (William Prando).

Nessun Articolo da visualizzare