Videogiochi nel mirino della critica

Dopo la fiera di Colonia finiscono nell’occhio del ciclone  Gran Turismo 5 e il nuovo capitolo della serie Medal of Honor.
giustiziaL’atteso titolo di corse di Sony è stato fortemente criticato dal consorzio per la tutela del Palio di Siena in quanto è presente nel gioco un circuito con go-kart ambientato nella popolare piazza del Campo con tanto di bandiere delle contrade che sventolano sugli spalti. L’uso non autorizzato di queste bandiere potrebbe addirittura portare ad iniziative legali e richieste di sequestro del prodotto.
Peggio è andata, se così si può dire, a Medal of Honor che ha suscitato lo sdegno e la presa di posizione del Ministro della difesa britannico Liam Fox il quale si è detto disgustato dal fatto che nel videogioco sia possibile giocare nei panni dei talebani contro le truppe Isaf.

Nessun Articolo da visualizzare