Videogame

WiiWare arriva in Europa

Redazione | 15 Maggio 2008

Gaming

Con il nuovo servizio Nintendo si aprono le porte per gli sviluppatori su Wii. A partire dal prossimo 20 maggio […]

Con il nuovo servizio Nintendo si aprono le porte per gli sviluppatori su Wii.
wiiware1.JPG A partire dal prossimo 20 maggio 2008, tutti gli sviluppatori avranno finalmente la possibilità  di realizzare nuovi giochi scaricabili direttamente da Wii attraverso l’acquisto sul Canale Shopping. L’introduzione del servizio WiiWare garantisce agli sviluppatori una nuova modalità  di creazione dei giochi e agli utenti un’innovativa modalità  di accesso, permettendo ai titoli più creativi di trovare un posto sotto i riflettori. Gli sviluppatori potranno dunque vedere le loro idee trasformarsi in realtà  senza rischi o il bisogno di un grosso budget.
Sfruttando gli esclusivi metodi di controllo di Wii – dal Wii Remote, al Nunchuk e perfino alla Wii Balance Board e al Wii Wheel – gli sviluppatori saranno liberi di creare il gioco dei loro sogni in modo semplice, immediato e criteri flessibili. wiiware2.JPGQuesta è un’opportunità  sulla quale gli sviluppatori che non hanno mai realizzato o pubblicato titoli per Nintendo stanno già  lavorando con una serie di potenziali idee.
I giochi WiiWare saranno disponibili per il download direttamente da Wii attraverso il Canale Shopping con costi a partire da circa 500 Wii Points. Ad oggi, una vasta scelta di nuovi progetti è già  in cantiere per assicurare idee nuove ed originali a disposizione di tutti. Anzi, i giocatori stessi avranno un ruolo centrale nel processo creativo perchè la scelta di un titolo o la selezione di un genere saranno indice di gradimento e aiuto per gli sviluppatori nel determinare i progetti futuri.

Dal 20 di maggio in poi saranno dunque disponibili i primi titoli titoli in arrivo dagli sviluppatori di tutta Europa e dal resto del mondo, tra cui:

– Dr. Mario & Germ Buster da Nintendo
– Final fantasy Crystal Chropnicles: My Life as a King da Square Enix
– Lost Winds dallo sviluppatore inglese Frontier
– Pirates: The Key of Dreams dallo sviluppatore olandese Oxygen Interactive
– Pop dallo sviluppatore australiano Nnooo
– Star Soldier R dallo sviluppatore giapponese Hudson Soft
– Toki Tori dallo sviluppatore tedesco Two Tribes B.V.
– TV Show King dallo sviluppatore francese Gameloft