Samsung Galaxy A

Samsung Galaxy A: sei nuovi smartphone per la fascia media

La linea A si rinnova e annovera caratteristiche tecniche per ogni tasca e per ogni gusto, si parte dal più modesto Samsung Galaxy A10 fino ad arrivare al modello di punta Galaxy A80.

Ecco rinnovata la linea Samsung Galaxy A presentata quest’oggi nel corso di un evento appena giunto al termine. Addirittura sei i nuovi smartphone introdotti sul mercato per la fascia media della casa coreana, alcuni dei quali presentati già nelle scorse settimane. Si tratta di device caratterizzati da ampi display, prestazioni fotografiche di alto livello e una lunga autonomia, ad un prezzo coerente con le caratteristiche proposte. Due del neo arrivato sestetto, sono stati sviluppati appositamente per l’Europa, e cioè Galaxy A20e e A40. Tra tutti spicca però il modello di punta, ovvero Samsung Galaxy A 80, caratterizzato da una particolare cam rotante che permette all’utente di sfruttare la tripla fotocamera con sensore principale da 48 megapixel anche in modalità selfie, ma scopriamoli tutti nel dettaglio.

Samsung Galaxy A10: ampio display a 159 euro

Si parte dal più economico, che annovera tra le sue specifiche una fotocamera da 13 megapixel con apertura F/1.9 e una posteriore da 5 megapixel. Il display Infinity-V con notch è da 6,2 pollici, al di sotto del quale troviamo il SoC Exynos 7884 supportato da 2 GB di Ram. A disposizione dell’utente vi sono 32 GB di storage espandibili via micro Sd. L’autonomia è garantita da una batteria da 3.400 mAh e sarà disponibile da maggio al prezzo di 159 euro.

Samsung Galaxy A10, 32 GB di storage e 3.400 mAh a 159 euro.

Samsung Galaxy A20e: dual camera e 3 GB di Ram

Rispetto al Galaxy A10 il display è meno ampio con i suoi 5,8 pollici, ma al suo interno ha 3 GB di Ram a supporto del medesimo processore. Due le fotocamere posteriori per questo dispositivo, interessato da un set da 13+5 megapixel, mentre la frontale è da 8 megapixel. La batteria del Galaxy A20e è di 3.000 mAh e sarà venduto a partire da maggio nelle colorazioni black, blue, white e coral al prezzo di 189 euro.

Samsung Galaxy A40: selfie a 25 Mpixel e schermo Full Hd+

Secondo smartphone della lista ad essere realizzato esclusivamente per l’Europa, si avvale di un display Super Amoled Infinity-U da 5,9 pollici Full Hd+ con risoluzione da 2.340 x 1.080 pixel. Dispone di una doppia fotocamera da 16+5 megapixel, la seconda utile a realizzare foto grandangolari grazie con angolo di visione da 123°. La fotocamera frontale è invece pensata per gli amanti dei selfie grazie al sensore da 25 megapixel. Con una batteria da 3.100 mAh, il dispositivo è già disponibile al costo di 259 euro.

Samsung Galaxy A 40 presenta il sensore di impronte sul retro del dispositivo.

Samsung Galaxy A50: display da 6,4 pollici e tripla fotocamera

Display Infinity-U Super Amoled sempre più ampio con i suoi 6,4 pollici. Al di sotto troviamo l’Exynos 9610 a 10nm supportato da 4/6 GB di Ram e disponibile nei tagli di memoria da 64/128 GB. Tripla fotocamera posteriore con sensori da 25 megapixel, 8 megapixel grandangolare e 5 megapixel per il calcolo della profondità di campo.

Il display Infinity-U da 6,4 pollici del Samsung Galaxy A50.

Anche in questo caso gli amanti dei selfie saranno soddisfatti grazie al sensore della fotocamera frontale da 25 megapixel. Batteria generosissima: ben 4.000 mAh.
Samsung Galaxy A50 è già disponibile al costo di 359 euro nelle colorazioni black, blu, white e coral.

Anche Samsung Galaxy A50 dispone di un sensore di impronte sotto al display.

Samsung Galaxy A70: alte prestazioni e sensori da 32 Mpixel

Realizzato per un’utenza principalmente giovanile, è equipaggiato da un display da 6,7 pollici Infinity-U con sensore di impronte integrato. Ampie prestazioni grazie al processore octa-core, supportato da ben 6 GB di Ram. Tripla fotocamera anche per Galaxy A70, che conta un sensore principale da 32 megapixel, uno per il calcolo della profondità di campo da 5 megapixel e un terzo per foto grandangolari da 8 megapixel.

Il sensore di impronte sparisce dalla parte posteriore, in quanto è presente all’interno del display.

Selfie di alta qualità grazie alla fotocamera frontale annegata nel notch da 32 megapixel. Interessante anche l’ autonomia, grazie alla batteria da 4.500 mAh. Lo smartphone sarà disponibile nelle colorazioni black, blue, white e coral a partire da fine aprile al prezzo di 419 euro.

Le colorazioni di Samsung Galaxy A70

Samsung Galaxy A80: tripla fotocamera rotante

La punta di diamante è il nuovo Samsung Galaxy A80; a primo impatto potrebbe sembrare esteticamente scarno sul retro. Il motivo è dovuto alla particolarità della fotocamera. Il dispositivo è stato infatti arricchito da un meccanismo a scorrimento, utile a portare il comparto fotografico nella parte più alta dello smartphone e a farlo roteare per utilizzare la tripla fotocamera anche per i selfie.

Samsung Galaxy A80: display senza notch e tripla fotocamera utilizzabile ambo i lati.

Questa caratteristica consegue la scelta di caratterizzare Samsung Galaxy A80 di un display totalmente full screen e privo di notch. Il display è da 6,7 pollici con risoluzione da 2.400 x 1.080 pixel ed è un pannello Super Amoled Full Hd+.

Samsung Galaxy A80 dispone di una particolare cam rotante in grado di essere utilizzata anche come cam anteriore.

Sotto al display troviamo un sensore di impronte digitali, mentre il processore è un octa-core supportato da 8 GB di Ram.
Il reparto fotografico dispone di un sensore da 48 megapixel, un secondo sensore da 8 megapixel per le foto grandangolari e un terzo ToF 3D per la profondità di campo. Il software sarà in grado di gestire la batteria da 3.700 mAh a seconda della routine dell’utente, che attraverso il suo comportamento, consentirà l’ottimizzazione delle prestazioni a seconda dell’uso quotidiano e delle app utilizzate.
Samsung Galaxy A80 sarà disponibile a fine maggio al costo di 679 euro nelle colorazioni Phantom Black, Angel Gold e Ghost White.

PCProfessionale © riproduzione riservata.